Rob Papen Punch: delle batterie virtuali sintetizzate

 

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

Time + Space ha annunciato la disponibilità di Rob Papen Punch, dei campioni prelevati da delle batterie sintetizzate per la musica contemporanea. Secondo Rob Papen, Punch offre ai produttori la facoltà di utilizzare la sintesi della batteria per costruire il suo unico suono così come la possibilità di caricare i samples per completare il kit personalizzato. Punch offre delle caratteristiche di sintesi, un sequencer interno, la modulazione / FX, mixer, e altro ancora. Per quanto riguarda la sintesi della batteria Punch dispone di 16 pad (2 grancasse, 2 rullanti, 2 hi-hat, 3 tom, 2 Claps) ciascuno con differenti modelli e una selezione di preset classici e Punch. Ogni batteria include 20 modelli diversi di distorsione, destinazione dell’uscita e gruppi. Punch ha il suo sequencer interno che permette di utilizzare fino ad 8 diversi modelli. Ogni modello è composto da 4 tracce, ognuna delle quali ha una propria uscita. È possibile controllare la velocità, panning, pitch, velocità e la riga libera di ogni passo in ogni traccia. La schermata FX / Modulation consente di utilizzare una varietà di sorgenti di modulazione per controllare i parametri del Punch. Allo stesso modo, la sezione FX dispone di 4 FX, ciascuno con 26 tipi diversi di FX, mentre lo schermo Mixer mostra il volume e la panoramica di tutti i controlli, più il mix FX e panning. La versione scaricabile di Punch è ora disponibile.