Blackstar HT Stage 60, un amplificatore per chitarra per una vasta scelta di stili musicali

 

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

Il Blackstar HT Stage 60 (899,99 dollari) è un amplificatore combo 2×12 da 60W. Con un prezzo al pubblico inferiore a $ 900 comprende due valvole ECC83, una valvola EC82 e due valvole EL34. Per cominciare, ci sono tre canali, ciascuno con un numero di voicing. Inoltre l’amplificatore ha un riverbero digitale, un loop di effetti, 2 altoparlanti Celestion da 12 pollici e una selezione completa di uscite per i diffusori di cui un’uscita che emula le configurazioni 1×12 o 4×12. Con 60W di potenza l’amplificatore ha un headroom sufficiente per medii e grandi ambienti. Tuttavia, proprio come ci si aspetta da un amplificatore con tutte queste caratteristiche, lo stage HT 60 è pesante. Lo stage HT 60 vanta un bel aspetto tradizionale. E’ ben costruito con un hardware di alto livello. Inizialmente sono stato intimidito dal pannello frontale con i suoi numerosi quadranti, interruttori e pulsanti. Da sinistra a destra troviamo il canale pulito ei relativi controlli, Overdrive 1 e 2, impilati uno sopra l’altro, una serie di controlli dell’EQ condivisi da canali overdrive 1 e 2 e il livello del riverbero. Il master controlla anche la Resonanza, la presenza e il Volume.

Il canale pulito dell’HT 60 offre degli accordi o arpeggi-croccanti e non eccessivamente brillanti. Con il volume piegato a gomito si possono ottenere dei bei toni caldi per fare degli assoli blues-rock. Con il pulsante Voice premuto, l’amplificatore suona più moderno con una risposta dei bassi leggermente più pronunciata. Un pulsante sul retro dello stage HT 60 passa il riverbero digitale tra tonalità chiare e scure. I canali overdrive 1 e 2, ognuno dei quali comprendono i controlli del guadagno, del volume e il pulsante Voiceproducendo rispettivamente un suono classico, uno spigoloso e uno più moderno (pulsante premuto). I controlli dell’EQ con la funzione ISF girata completamente in senso antiorario permettono di ottenere un suono simile agli amplificatori americani con dei medi aggressivi. Quando ISF è impostato completamente in senso orario l’amplificatore ottiene un suono britannico. L’HT 60 sembra ottimo, non è così magico come un amplificatore a valvole vintage, ma comunque è ricco e musicale. L’HT 60 eccelle in una gamma incredibilmente ampia di contesti, ma purtroppo per voi è bello pesante eh.