Recensione sulla Testata Vox Lil’ Night Train e il cabinet Vox V110NT Il

 

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

In questa recensioni ho testato una testata Vox Lil’ Night Train con il cabinet V110NT Il che è dotato di un altoparlante celestion da 10 pollici. Inizialmente, il Vox Lil’ Night Train era disponibile solo come un unico pacchetto composto da testata e cabinet mentre ora è possibile acquistare singolarmente i componenti. La testata ha un design elegante con una finitura a specchio. Il cabinet di corrispondenza ha un fascino retrò-con le sue tubazioni bianche e nere. Oltre ad un bell’aspetto il set è anche incredibilmente compatto. La testata è piccola (8,74 “x 4,61” x 4,61 “) e leggera (4,85 kg.), E il cabina è altrettanto facile da manovrare (16,5” X 6.3 “X 11.8” e 11.6 libbre). L’amplificatore ha un design semplice che presenta due valvole 12AX7 nella fase della preamplificazione e una 12AU7 nello stadio dell’amplificatore di potenza. Nel pannello frontale troviamo una manopola per il guadagno, un interruttore per Bright e Thick; le manopole Treble e Bass, il volume e l’interruttore di alimentazione con un indicatore luminoso. Il pannello posteriore ospita il connettore dell’ alimentazione, unapresa per cuffia e un’uscita per altoparlante compatibile a 8 o 16 Ohm.

Il Vox Lil’ Night Train emette 2W di RMS quando inserito in un cabinet da 16 ohm e 1,5 W RMS quando collegato a 8 ohm. Il Vox Lil’ Night Train ha due modalità di base-Bright e Thick. La modalità Bright è la più pulita. La modalità Thick è la modalità per il guadagno più elevato e quando viene attivata i controlli del tono vengono rimossi dal circuito. Un amplificatore a valvole suona meglio quando le valvole sono spinte, e il vantaggio di utilizzare un amplificatore a basso watt può davvero rendere l’amplificatore sufficiente per ottenere la cottura dell’alimentazione valvolare. Come ci si può aspettare da un amplificatore 2 W non c’è tanto headroom pulito, la maggiorparte dei suoni sono grintosi e sporchi. Il Suono pulito del Vox Lil’ Night Train è anche dolce. L’amplificatore è anche molto sensibile al tocco. Anche se il Night Train Lil non ha un riverbero, non mi dispiace troppo, il suono è molto denso e pieno. Il Vox Lil’ Night Train di è dotato di un simulatore di cabinet e può essere inserito direttamente in una scheda audio o in un mixer. Il Vox Lil’ Night Train non vuole essere il sostituto di un amplificatore con una medio-alta potenza di fase. Come un piccolo amplificatore a bassa potenza, è più adatto per scopi più specifici, come la registrazione in casa o delle prove ad un basso volume, inoltre è poco costoso e facile da trasportare.