Gibson Les Paul Studio, una chitarra elettrica molto versatile

 

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

La chitarra elettrica Gibson Les Paul Studio ha un prezzo che si aggira sui 1600€. Ecco alcune caratteristiche:


Top in acero intagliato e fondo in mogano

Manico in mogano, ’59 Rounded Les Paul

Tastiera in palissandro

Ponte Tune-o-matic con stopbar

Hardware cromato o dorato 

2 Pickup humbucker magnete 490R e 498T Alnico

2 manopole del volume e 2 manopole del tono con un interruttore a 3-vie

Questa non è la chitarra più perfetta del mondo voglio raccontarvi i lati negativi. Per esempio: La parte posteriore del collo diventa irregolare quando si essicca il sudore dopo aver suonato, questo rende un pò difficile da far scorrere la mano su e giù per il collo. Un’altra cosa è che a volte quando si suonano gli accordi con la distorsione il suono è un pò fangoso, forse questo è dovuto ai pick-up humbucker 490R e 498T che non sono la scelta n1 per chi vuole un tono pulito. Con il tempo l’oro sul ponte e lo stopbar scompare rendendo l’aspetto della chitarra pò vintage, ma per me questo è sicuramente un vantaggio! Sui vantaggi posso dire che il collo è perfetto grazie al suo piccolo spessore anni ’50 ancora abbastanza sottile che permette uno scorrimento veloce. Inoltre il suono dei pickup 490R e 498T è davvero ottimo, potete notare che con una distorsione il suono diventa grasso e pesante. Abbassare il guadagno al minimo è possibile ottenere dei suoni dolci per il blues inoltre passando attraverso dei canali puliti è possibile arrivare ad ottenere dei suoni jazz. Questa è una chitarra incredibile. Finora non ho trovato alcun difetti con essa, tranne per quelli sopra menzionati.