Roland M-380, un mixer digitale per l’ingegnere del suono in cerca di un setup portatile

 

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

Il mixer digitale M-380 di Roland è in sostanza la versione rack dell’M-400 che dispone di 48 canali, dei fader da 100-mm motorizzati e sensibili al tocco, uno schermo a colori 800 x 480 e le manopole dedicate per l’EQ, Pan e Gain. I suoi 48 canali digitali comprendono la patch bays, il processori di effetti, 16 Aux / Mon send, 8 matrici, 8 DCA, 8 gruppi Mute, registrazione / riproduzione stereo e il supporto per le configurazioni LCR. L’M-380 è un sistema completamente digitale costruito con la tecnologia REAC (o Roland Ethernet Audio Communication), che permette di sostituire i tradizionali cavi analogici con il cavo cat5e (Ethernet / LAN). In questo modo potete un solo cavo per una veloce configurazione utile sopratutto nelle applicazioni portatili. La qualità del suono durante la conversione da analogico a digitale è indirizzata verso un flusso digitale a 24-bit attraverso dei preamplificatori microfonici di alta qualità. Inoltre è garantita la piena compatibilità e l’interscambio dei progetti con il Roland M-400 V-Mixer. L’M-380 con il software Remote Control consente l’integrazione immediata con i PC in cui la configurazione dei canali può essere pianificato e salvata, il Roland M-380 offre una soluzione salva-spazio per l’ingegnere del suono in cerca di un setup portatile.