Aria Retro-1532, la riedizione di una chitarra economica del 1968

 

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

La chitarra Aria Retro-1532 emula una chitarra entry-level introdotta nel 1968 offrendo un miglioramento della qualità. Il modello originale è conosciuto come 1532T. Il collo della  vecchia 1532T è un pò grosso e spesso in mogano mentre quello dell’Aria Retro-1532 è in acero con un profilo a ‘C’. La tastiera è leggermente arrotondata con un legno di palissandro, la tastiera è composta da 21 tasti che offrono una giocabilità eccellente con una lunghezza della scala da 629 millimetri (24,75 pollici). Come il collo, il corpo della 1532T riflette il prezzo contenuto con una profondità sottile e l’uso del compensato, con la finitura sunburst opportunamente ombreggiate per mascherare l’economicità dello strumento. Lo stile Jazzmaster è stato mantenuto ma la nuova versione impiega il legno in ontano. I Pickup sono più di un allontanamento dal passato essendo degli humbucker single coil in stile P-90. Il ponte è simile a quello di una Fender Jazzmaster / Jaguar. La nuova chitarra 1532 arriva ancora con un’unità di vibrato situato proprio dietro il ponte. La costruzione e i componenti contribuiscono ad una risposta nasale che è molto simile a quella di una chitarra Jaguar. I pickup sono molto più carnosi rispetto al modello originale che con i suoi single coil era più sottile. Le prestazioni sono in linea con il progetto P-90-stile, come la posizione del collo offre un sacco di grinta e fluidità legnoso, mentre la selezione ponte fornisce un’alternativa grintoso attaccante che è ugualmente utile. Coinvolgere entrambi offre un rumore opzione gratuita humbucking: ideale per profonde tonalità, surf orientata suoni. La presenza di questi pickup permette alla chitarra Retro-1532 di ottenere dei suoni sporchi. Il prezzo di questa chitarra si aggira sui 350€.