Fender Bronco 40, un amplificatore combo per basso ma anche per i multi strumentisti

 

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

Fender Bronco 40, un amplificatore combo per basso ma anche per i multi strumentisti

Il Fender Bronco 40 è un amplificatore combo per basso compatto dotato di ottimi suoni con effetti e emulazioni di amplificatori integrati. Lo potete collegare anche ad un computer dove è possibile utilizzare il software Fender Fuse che offre numerosi preset e patch. Questo amplificatore è ben costruito proprio come sa fare Fender, dotato di una griglia in rete metallica, degli angolari in metallo e un manico. Con il suo woofer da 10″ e ideale per le prove in casa o con il proprio gruppo con un design compatto e leggero. Il Bronco può essere utilizzato anche in studio dove è possibile sfruttare tutto ciò che integra. Il pannello di controllo è abbastanza semplice e intuitivo, all’interno ci sono 24 modelli di amplificatori posti in tre gruppi da otto. Ogni parametro può essere memorizzato e riutilizzato. Ci sono anche i controlli rotativi dove è possibile stabilire il rapporto della compressione o gli effetti preferiti. Nonostante le piccole dimensioni del driver da 10 pollici questo amplificatore per basso offre una risposta profonda appunto nella fascia bassa. Tra le emulazioni degli amplificatori troviamo un Fender Bassman 59, Redhead (SWR) e Rockin ‘Peg (Ampeg SVT). Come effetti troviamo il delay, chorus e un filtro per l’inviluppo. Fender ha incluso un ingresso ausiliario dove può essere inserito un lettore musicale. Il Fender Bronco 40 si rivolge ai multi-strumentisti (chitarristi, bassisti ecc.) in cerca di un amplificatore semplice e con un bel suono, tanto più è un ottima soluzione per i bassisti che cercano un ampli portatile ad un prezzo che si aggira sui 300 €.