PreSonus BlueTube DP V2 e TubePre V2, dei preamplificatori microfonici che permettono di controllare la quantità della valvola

 

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

PreSonus BlueTube DP V2 e TubePre V2, dei preamplificatori microfonici che permettono di controllare la quantità della valvola

PreSonus presenta i preamplificatori microfonici valvolari BlueTube DP V2 e TubePre V2. Il BlueTube DP V2 è dotato di 2 preamplificatori allo stato solido colorati dal calore della valvola. Questo modello dispone di dei pre XMAX con un circuito in Classe con 80 dB di guadagno variabile offrendo una versione migliore rispetto al BlueTube DP. Il circuito valvolare monta una valvola 12AX7 ed offre un sacco di headroom. La quantità della valvola può essere regolata dalla funzione Tube Drive che permette di riscaldare leggermente una traccia fino ad ottenere una distorsione tagliente. Il BlueTube DP V2 ha 2 ingressi combo mic/instruments e delle uscite xlr e jack bilanciate e sbilanciate rispettivamente, inoltre è dotato di un alimentatore phantom a 48V, un filtro passa-alto a 80 Hz, un pad da -20 dB pad e l’inversione della polarità. Questo pre è ottimo per registrare in studio una voce o una chitarra e viene venduto ad un prezzo di 229,95 dollari. Il TubePre V2 è sempre un preamplificatore valvolare ad un canale singolo, questa è una soluzione più economica per chì non ha bisogno di utilizzare i 2 canali del pre. Anche in questo caso l’unità dispone di un circuito ‘XMAX in classe A allo stato solido e viene riscaldata attravarso la valvola 12AX7 di cui può essere controllata la quantità. Il pre V2 nel pannello posteriore ha l’ingresso jack sbilanciato per strumento e e un ingresso bilanciato XLR, infine troviamo delle uscite di linea XLR. Il pannello frontale permette di controllare il guadagno, l’alimentazione phantom a 48V, il filtro passa alto a 80 Hz e l’inversione della polarità. Il Tubepre V2 viene venduto ad un prezzo di $ 129.95. Per maggiori dettagli potete visitare il sito http://www.presonus.com/.