Behringer CMD, un nuovo sistema modulare per i DJ

 

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

Behringer CMD, un nuovo sistema modulare per i DJ

Behringer ha annunciato per i dj il nuovo sistema modulare CMD composto da diversi controller MIDI che possono essere assemblati con i seguenti moduli: CMD PL-1 Platter Control, CMD DV-1 Digital Vinyl Control, CMD MM-1 Mixer, LC-1 Live Control e il CMD DC-1 Drum Control. Questi moduli sono ben costruiti ocn dei componenti di qualità tra cui fader, encoder rotativi, un ampio feedback MIDI e degli indicatori LED luminosi. Il tutto può essere modulato in “plug and play” evitando di dover installare dei driver aggiuntivi.

Il modulo CMD MM-1 emula un mixer a 4 canali con fader, selezione del canale cue, uscita metering, un equalizzatore a 4 bande e il controllo master/cue, dispone anche di un sistema hub USB a 4 porte Multi-TT compresi altri componenti di controllo, interfacce audio, hard disk ecc. Una cosa molto comoda è che permette di sfogliare velocemente le librerie musicali del sistema.

Il modulo CMD DV-1 può emulare le funzioni dei giradischi e dei lettori cd lavorando con i software come Serato ScratchLIVE e Native Instrument Traktor Scratch Pro 2, potendo usufluire delle funzioni come looping, hotcue, effetti, sample ecc. Questo controller inoltre permette di accedere alle funzioni avanzate supportando fino a quattro deck software dove è possibile utilizzare nell’insieme più moduli DV-1.

Il modulo CMD LC-1 è sostanzialmente un componente di attivazione clip con una capacità unica di massimizzare i vantaggi del software Ableton Live, la sezione di clip ha 32 tasti retroilluminati in diversi colori e risponde alle specifiche MIDI, è presente una sezione di controllo degli effetti sopra l’area di clip, con 8 encoder e 8 pulsanti, sotto ci sono anche i pulsanti per il canale mute, solo e record.

Il modulo CMD PL-1 è un piatto controller che integra un disco da 4″ sensibile al tocco, potete fermare la musica semplicemente toccandolo verso l’alto, spingendo il lato del piatto si può variare la velocità della riproduzione, il PL-1 include un fader che permette di effettuare una messa a punto precisa, accanto al fader ci sono dei LED che indicano i cambiamenti della sincronizzazione sui deck virtuali, il CMD PL-1 permette di commutare fino a 4 decksi .

Il modulo CMD DC- 1 si ispira ad una tradizionale drum machine con 16 pad trigger retroilluminati, 8 encoder e 8 pulsanti che permettono di controllare gli effetti o modificare i parametri dell’applicazione, dall’alto del modulo è possibile accedere a 8 tasti retroilluminati e un encoder rotativo utili pe rla navigazione.

Il modulo CMD MM-1 viene venduto ad un prezzo di 149 $ mentre tutti gli altri moduli vengono venduti ad un prezzo di 99$.