Strumenti hardware o software per produrre la musica, quale scegliere?

 

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

Strumenti hardware o software per produrre la musica, quale scegliere?

Noi di strumenti musicali info siamo convinti che ormai è possibile produrre musica di elevata qualità utilizzando un computer ed i suoi software. Ovviamente si ha bisogno di una buona scheda audio, dei monitor o cuffie decenti, una master keyboard e un buon microfono che si può trovare sui 300€. Ovviamente gli hardware hanno sempre un certo fascino. Quello che ci chiediamo è, l’hardware ha ancora un posto? oppure non è più necessario? Le differenze tra analogico e digitale sono diventate davvero minime, tra l’altro esistono plugin di ogni genere che emulano molto bene qualsiasi hardware analogico. Inoltre il software permette di risparmiare tempo evitando fastidiosi cablaggi. Se proprio si vuole un controllo tattile, spesso i controller daw permettono di soddisfare molte funzionalità. L’unico contro degli strumenti digitali o software è che con il tempo possono diventare incompatibili, mentre gli hardware analogici troveranno sempre spazio per la vostra musica. Dovete mettere in preventivo però che un hardware è soggetto a rotture e manutenzioni. L’hardware intanto è sempre più affidabile di uno strumento software, anche se in studio di potrebbe anche trascurare il fattore dell’affidabilità. Il vantaggio di un software è che può essere utilizzato su ogni traccia, quindi un plugin per tutto a differenza di un compressore hardware ad esempio che non può essere utilizzato contemporaneamente per ogni canale con dei settaggi personalizzati proprio come il plugin. Voi invece che ne pensate? diteci la vostra.