Korg microKorg XL+, una tastiera per stimolare la vostra ispirazione

 

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

Il nuovo microKorg XL + ha un motore sonoro perfezionato con un architettura MMT trovata nel Radias e R3. L’XL è stato anche un grande successo per Korg che è praticamente identico al suo predecessore. Se vi aspettate un alta qualità costruttiva, potreste rimanere delusi. Si tratta di uno strumento plasticolo, non di fascia alta, con degli interruttori e manopole che sembrano traballanti. L’XL è dotato di nuovi preset ed esempi sonori che vengono offerti in modo ordinato. Sulla destra della tastiera vi è una manopola di selezione, oltre alle stesse opzioni di categorie del programma come l’originale XL: Poly Synth, Bass, Lead, Arp/Motion, Pad/Strings, Keyboard/Bell, Sound Effect/Hit and Vocoder/Audio In. La manopola sinistra viene utilizzata per selezionare il Genere del Programma. Esempio Audio 2: Dubstep ARP.

In particolare, Rock / Pop è stato suddiviso in due distinti banchi, spazzando via la categoria Jazz / Fusion nel processo. Techno / Trance, House / Disco e D’n’B / Breaks sono stati sostituiti con Dance, Dubstep e Electronica. Se siete alla ricerca di bassi grassi Hip Hop o lead aggressivi Dubstep, gli aggiornamenti dei preset riflettono accuratamente i cambiamenti nella scena musicale nel corso degli ultimi anni. Un software editor permette di accedere a tutti i parametri tramite una connessione USB al computer dove è possibile contare su un sacco di opzioni di sintesi, più la stessa serie di effetti molto utilizzabili, derivanti dagli algoritmi del Kaoss Pad. Il motore sonoro di base del microKORG XL è stato aggiornato e migliorato con una manciata di modifiche. Se siete interessati ad acquistare una prima tastiera o se cercate un nuovo strumento per stimolare la vostra ispirazione, questo strumento si rivelerà una buona soluzione entry-level analogica / virtuale.