DiscoDSP Corona R4.6

 

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

Dal momento che abbiamo rivisto la versione 1 del synth Corona DiscoDSP poco più di un anno fa, è uscita la versione R4.6. La più grande novità è il trio di arpeggiatori combinati / step sequencer, uno cablato per il volume, gli altri due liberamente assegnabili come sorgenti di modulazione della matrice mod. Con un massimo di 32 step, tutti e tre sono editi in una finestra commutabile, con i due che non sono attualmente in primo piano sullo sfondo. Gli arpeggi possono essere salvati come preset, e il tutto funziona brillantemente, consentendo modulazioni molto più interessanti e musicali rispetto al precedente mix di inviluppi e LFO. I filtri hanno ricevuto un sacco di amore. Ora ci sono due di loro, con un totale di 13 tipi e dieci modalità di shaping, il secondo offre un suono più ‘analogico’ a scapito della CPU. Non solo ora i filtri suonano anche meglio della precedente versione, ma sono molto più versatili. La sezione di effetti è stata rafforzata con l’aggiunta di moduli Chorus, Limiter e di distorsione. La distorsione offre sette algoritmi (tra cui Sample & Hold e Quantize) e dispone di un controllo Mix per l’elaborazione parallela che sembra fantastico, se usato con delicatezza o spinto. Oltre a ciò ci sono delle modifiche meno evidenti con nuove modalità di combinazione degli oscillatori, una migliore organizzazione della libreria dei preset e un set migliore di patch preset.