PreSonus Capture 2.0, un software stabile per le registrazioni live

 

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

PreSonus ha annunciato il Capture 2.0, un importante aggiornamento per il suo software daw ultra-facile da utilizzare, per Mac e Windows. Progettato specificamente per la registrazione dal vivo, capture è fornito in bundle con tutta la serie StudioLive di PreSonus ed è preconfigurato per l’uso immediato. La versione 2 ottimizza ulteriormente il flusso e aggiunge importanti nuove caratteristiche di sicurezza di una piattaforma di registrazione già notevolmente stabile. La prima cosa che si nota quando si avvia Capture 2.0 è una nuova pagina di avvio che consente di creare istantaneamente nuove sessioni e accedere alle sessioni precedenti. Il disegno complessivo di Capture è stato aggiornato con uno schema di colore più scuro per migliorare la visibilità e la leggibilità in condizioni di illuminazione difficili. Una nuova modalità Meter Big trasforma il monitor del computer in un meter bridge gigantesco che è chiaramente visibile ad una distanza considerevole. Capture 2.0 include diversi miglioramenti del flusso di lavoro. Facendo clic sul pulsante Record Now nella pagina di avvio di Capture crea una nuova sessione e inizia immediatamente la registrazione.

Una nuova funzione di preregistrazione cattura l’audio su tutte le tracce, a partire da fino a un minuto prima di premere Registra. Anche il salvataggio di una sessione può essere automatizzato. Capture memorizza automaticamente anche la sessione attiva ogni volta che il trasporto è fermo e la sessione è cambiata. Le sessioni ora sono in grado di memorizzare i metadati, e le strutture delle cartelle sono organizzate per artista, prestazioni, posizione e song (marker). Quando si crea una nuova sessione, Capture utilizza i metadati per denominare automaticamente la sessione e, facoltativamente, creare le sottocartelle appropriate. La modalità Soundcheck rende semplice il soundcheck utilizzando il materiale registrato in precedenza. Capture è sempre stata una piattaforma di registrazione stabile, con la versione 2.0, Capture 2.0 è praticamente failsafe. In caso di mancata alimentazione non appena Capture viene rilanciato, si ripristina automaticamente la sessione e tutti i file.

Inoltre, quando si avvia la registrazione, la funzione di blocco della sessione, viene attivata automaticamente, impedendo l’accesso da tastiera a Capture. Il blocco può essere disinserito con un click diretto del mouse. Le prestazioni del disco e il tempo di registrazione rimanente possono essere monitorati in tempo reale. L’aggiornamento 2.0 offre una serie di altre utili funzioni. Di particolare importanza, che aggiunge il supporto per la registrazione a 96 kHz con i nuovi mixer StudioLive Integration 32.4.2AI. Una nuova modalità di riproduzione stereo consente di utilizzare Capture con qualsiasi scheda audio integrata del computer. Capture 2.0 è gratuito per tutti gli utenti StudioLive ed è compatibile con Mac OS X 10.6.8 e le versioni successive e con Windows 7 e 8 (32/64-bit). Si prevede che sarà disponibile nel primo trimestre del 2013.