Sound Radix Pi, un plugin che permette di migliorare i vostri mix

 

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

Il Sound Radix Pi ha rivolto la sua attenzione alle interazioni in un mix della frequenza / phase. Il risultato mira a ridurre al minimo le cancellazioni di fase in più tracce e quindi rendere i mix incisivi. Questo è un plugin VST / AU / RTAS che agisce in modo dinamico ruotando la fase delle tracce separate. A livello globale, le opzioni includono sia la gamma completa che le modalità di bassa frequenza (quest’ultima è ottimizzata per il materiale sotto gli 800Hz). C’è anche un interruttore globale di trasformazione, che consente di bypassare l’elaborazione per tutte le istanze del plugin, pur mantenendo i livelli del guadagno individuale. Ogni plugin include un parametro chiamato Channel Weight. Ruotandolo costituisce la traccia più influente sulle altre tracce. Pi permette di agire fino a 64 gruppi di tracce che devono essere definiti, ogni gruppo può essere impostato su una delle tre modalità. Phase Lock (PL) conserva le relazioni di fase delle tracce raggruppate, ottimizzandoli ‘come una’ contro il mix generale. Ci sono due tipi di misurazione costruiti in – Frequenza e canali, il primo mostra la correlazione di fase su tutto lo spettro della frequenza, questi ultimi rappresentano tutti i canali sotto forma di punti in una visione a 360 gradi del display. È possibile visualizzare uno di questi a livello globale o di gruppo.] Ci vuole un po’ di tempo per abituarsi ad utilizzare questo plugin che è in grado di introdurre degli artefatti alle tracce nel tentativo di modificare la propria fase in tempo reale. E’ anche chiaro che, nel caso di suoni multi-microfonati optando per una delle modalità di elaborazione interne può aggiungere incisività, ma aggiunge anche dei cambiamenti di tonalità sottili alle code dei suoni. E’ sempre difficile spingere i confini, e Pi fa certamente fa questo.