Roland GR-D V-Guitar Distortion, un pedale come un synth analogico

 

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

Il sistema Roland GR-D V-Guitar Distortion offre un sacco di cose – è in grado di fornire molti suoni che sono semplicemente non disponibili in un pedale convenzionale. Il sistema V-Guitar di Roland richiede l’uso di una chitarra dotata di un pick-up come il Roland GK-3, e la sua connessione a 13 pin – un ulteriore investimento che può mettere fuori budget molti musicisti. Consiglio questo pedale se volete alcuni di quei suoni senza sborsare il denaro richiesto per una vera VG-99. Il Roland GR-D V-Guitar Distortion ha un ingresso pick-up-diviso, ma ha anche un paio di ingressi standard jack, più delle uscite per il collegamento ad un amplificatore o ad un pedale. Se utilizzate una chitarra standard, è sufficiente collegarlo con l’ingresso L (mono) e utilizzare le uscite jack per le operazioni stereo o mono. Roland precisa, però, che non sarete in grado di godere del pieno potenziale del GRs usando una chitarra convenzionale, dal momento che il segnale proveniente da ogni corda non può essere elaborato singolarmente. Il GR-D offre quattro tipi di effetti: VG Distortion 1, VG Distortion 2, Poly Distortion e Synth”. Se si utilizza un pickup GK, c’è anche un uscita in modo da poter inviare i normali segnali puliti della chitarra GK-compatibile a un altro dispositivo.

Il pedale dispone di quattro diversi suoni che possono essere selezionati e modificati manualmente. Ci sono anche 4 memorie che permettono di memorizzare e richiamare qualsiasi suono creato, a prescindere da come sono impostate le manopole fisicamente. Con una chitarra convenzionale, si ottengono quattro diversi effetti di distorsione, che coprono una vasta gamma di suoni che vanno oltre lo stile dell’amplificatore overdrive’. E ‘ovvio che questo non è un pedale di distorsione convenzionale – il rumore è assente quando non si suona. “Poly distortion deriva dalla distorsione polifonica nei primi sintetizzatori per chitarra Roland”, con l’elaborazione separata per ogni corda della distorsione si eliminano gli artefatti armonici atonali. VG Distortion 2 ha un effetto octaver che non si sente con un pick-up convenzionale, ma la differenza sonora più acuto tra l’utilizzo di pickup convenzionali e divisi arriva quando si seleziona il suono Synth. Questo suona come un vero synth analogico, completo di filtro squelch, ed incrementa il pitch di un’ottava con l’interruttore Solo impegnato. Con una normale chitarra, suona come una distorsione confusa. Questo pedale è molto più costoso di stompbox convenzionali ed ha molto più senso se si utilizza un pickup diviso rispondendo in modo diverso e fornendo una più profonda e più sorprendente gamma di effetti, utilizzando un pickup GK.