Zynaptiq UNFILTER, eliminare le frequenze in eccesso

 

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

L’avvento del digitale è stato sia una forza positiva che negativa nel settore della musica. Da un lato, ha offerto un nuovo livello di chiarezza e una gamma dinamica, ma è stato anche responsabile per il suono più ‘fracassato’ che ha caratterizzato i vari generi in tempi moderni. Intanto cresce la buona reputazione del digitale grazie alla sua capacità di sfidare alcune regole come ad esempio fanno PITCHMAP di Zynaptiq e melodyne per quanto riguarda la manipolazione polifonica dell’intonazione.

Nonostante gli sforzi fantastici di Celemony, Zynaptiq non si è fermato lì ma ha creato un plugin eccezionale che consente di eliminare o ridurre la quantità di riverbero in un file pre-miscelato, è il caso di UNFILTER che ad esempio permette di rimuovere da una cattiva registrazione le risonanze / frequenze / colorazioni ambientali in eccesso. Sicuramente è meglio intervenire alla fonte perchè per quanto possa essere miracoloso questo plugin a mio parere non c’è ancora nessun plugin che permette di fare a meno di una buona acustica per le proprie riprese.

Il plugin si rivela interessante quando l’audio ha una pessima qualità donandogli chiarezza e sopratutto una coerenza a livello di frequenze, diciamo che è come un coltellino svizzero permette di fare molte cose. Il principale display grafico mostra diverse informazioni: segnale di ingresso, segnale di uscita e funzione di trasferimento, tutti mostrati attraverso una forma spettrale per indicare ciò che sta accadendo. Questi aiutano davvero a capire come funziona il processo di ‘unfiltering’.

Una sezione Learn analizza l’audio in ingresso per stimare quanto il filtro viene applicato al segnale originale. Si crea quindi una forma di funzione di trasferimento ad annullarla. Questo è anche abbastanza facile da afferrare grazie al feedback grafico mostra come la Funzione di trasferimento cambia forma davanti ai vostri occhi. Una curva dell’EQ presente sul display permette di riequilibrare il contenuto in frequenza del suono originale.

Un esperimento interessante è che abbiamo registrato una voce in una stanza piena di basse frequenze, questo plugin ha reso il suono vocale più naturale senza effetti collaterali. UNFILTER può essere utilizzato anche per il restauro audio con la sua capacità di fabbricare grandi blocchi di informazioni di frequenza mancante, ma si rivela molto utile anche in fase di missaggio o mastering grazie alla sua capacità di linearizzare in modo naturale la risposta in freuenza delle tracce o dei mix. Purtroppo non è economico, costa 369€ però è davvero interessante.