Acustica Audio Trinity eQ

 

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

I comunicati stampa sono cauti. “Un equalizzatore britannico ambito e molto ricercato” è tutto quello che dicono. Si tratta di un emulazione plugin di una console Trident forse? I controlli non corrispondono pienamente al trident, e se fosse un Neve? nemmeno. Una serie di console leggendarie sono stati progettate nel Regno Unito nel corso degli anni, e questo ha il sapore di una unità allo stato solido. “E’ una faccenda abbastanza semplice – una combinazione di frequenze fisse e parametriche dell’equalizzazione con un’atmosfera retrò”. Non che niente di tutto questo davvero conta – ciò che conta è come suona e cosa si può fare con esso. L’Acustica Audio trinity si basa sulla tecnologia VVKT, una sorta di sistema di multicampionamento. Al momento l’eq trinity è solo per Windows, anche se una versione per Mac sarà disponibile a breve. Come tutti i modelli di Acustica questo plugin conferisce il suo carattere particolare sul segnale, anche se tutti gli EQ vengono bypassati, proprio come un vero EQ analogico. L’eq dispone di un filtro fisso passa-alto a 70Hz, senza alcun controllo al di là di un interruttore on / off – ottimo per eliminare il rombo nella fascia bassa. Leggermente meno limitate sono i selettori sui 80Hz e 12kHz, ognuno dei quali dotati di interuttori di potenza che permettono di variare il guadagno da + /-15dB. Questa limitazione non è rara in molti Eq analogici di fascia alta, e queste due frequenze sono ben scelti e musicalmente utili per modellare le grancasse o aggiungere un pò d’aria, rispettivamente. Le cose diventano un po’ più flessibili con le due bande completamente parametriche. Low Mid varia da 100Hz a 2kHz, mentre High Mid va da 2-8 kHz, e di nuovo, ognuno offre una manopola di guadagno da -15dB a +15 dB. Queste bande di fascia media rendono Trinity un EQ utile anche se con un Q fisso a tutto tondo. Gli utenti Nebula sanno già quanto sia efficace l’approccio di Acustica anche se i suoi plugin solitamente sono affamati di cpu, ma questa volta siamo rimasti dal trinity che senza sacrificare la qualità è meno affamato di cpu. E su quest’ultimo tema, la notizia è buono: Trinity è pura classe. I bassi sono pieni e gradevoli, e gli alti offrono la giusta quantità di enfasi. Non è perfetto – come altri plugin a convoluzione, la latenza può essere un problema – ma il suono compensa eventuali inconvenienti. Questo è un’autentica emulazione di un EQ vintage.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...