Quali sono le migliori chitarre elettriche di fascia alta?

 

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

Un sondaggio americano ha svelato quali sono le chitarre elettriche migliori di fascia alta secondo gli utenti.

20 – Schecter usa sunset classic II: Con un bel top in mogano intagliato, blocco trem e un manico in acero, Schecter ha consegnato una bestia di chitarra. Non abbiamo trovato un vendita precisamente questo modello ma in cambio un altra chitarra di fascia alta è questa:

19 – Jackson usa rr1 Randy Rhoads: L’eredità di Randy Rhoads continua a stupire, con l’attuale RR1 di Jackson, dimostrando un’incredibile chitarra di fascia alta tra gli osservatori. Dotata di un corpo-collo in acero, una doppia chiusura Floyd Rose e l’iconica forma Randy Rhoads. Quì potete trovare una lista di chitarre Jackson.

18 – Gretsch G6128t: Una macchina rock and roll con travi a prima vista direttamente dagli anni ’50 al 2014, la Grestch Duo Jet era abbastanza buona per George Harrison nei primi giorni dei Beatles, e la sua moderna discendente è una vera bellezza.

17 – Ibanez M8M Meshuggah: Alcuni di noi a mala pena sanno cosa fare con sei corde, figuriamoci con meraviglia innata di questa 8 corde M8M Meshuggah. Semplice, elegante e capace di schiacciare riff in piccoli, piccoli pezzi.

16 – Gibson usa 2014 Firebird: La 2014 Firebird è una vera bellezza. Questa è una chitarra sorprendentemente versatile. Qui trovate in vendita una serie di chitarre Gibson USA.

15 – PRS studio: Estremamente ben fatta, la prs Studio è un incredibile e buona chitarra elettrica dal suono che tocca numerose sonorità, con alcuni colori ricchi “single coil” e un sacco di suoni meravigliosamente organici e Rock School. Quì trovate in vendita una serie di chitarre PRS SE.

14 – EVH Wolfgang: Non c’è alcun dubbio che questa chitarra offra dei suoni pieni, caldi e grassi, ma sono anche chiari e sorprendenti – permettendo di far suonare grandi gli accordi che riempiono la stanza con quel lodato suono ‘marrone’. Quì trovate una serie di chitarre EVH Wolfgang.

13 – Fender american deluxe telecaster thinline: La Thinline Tele è la sorella minore della sofisticata gamma Telecaster. Timbricamente gustosa grazie alla sua costruzione semi-acustica. Quì trovate in vendita una serie di chitarre Fender Telecaster.

12 – Gibson usa sg original: Ci doveva essere un SG in questo elenco da qualche parte, e francamente non siamo sorpresi un po’ che la SG originale cha vinto con il maggior numero di voti. Quì trovate in vendita le chitarre Gibson usa.

11 – Ibanez Jem 7v: L’influenza di Vai è ovunque nella 7V, dalle allungate Strat stylings del corpo in ontano ai primi tasti smerlati, fino ai fronzoli estetici. Dispone inoltre di un manico in acero / noce da cinque pezzi con una profondità di 19 millimetri, un tremolo Pro e un trio di DiMarzio Evolution.

10 – Fender american vintage ’65 jazzmaster: Quindi, se i membri Stratocaster e Telecaster sono completamente contenti delle loro chitarre questa Jazzmaster è in grado di offrire dei suoni corposi e mediosi con un approccio vintage in modo da ottenere quei tipici suoni del vecchio rock ‘n’ roll, surf e delle colonne sonore spaghetti western, soprattutto con un’amplificatore blackface con riverbero o eco slapback.

9 – PRS Hollowbody 2: Il design di questa chitarra semiacustica è un capolavoro, essenzialmente un elettrica e acustica con più uscite e un LR Baggs pieze o pick-up che possono essere mescolati con gli humbuckers a bordo.

8 – Gibson custom es-335 block: Questa semi-acustica di Gibson è rifinita in rosso ciliegia e con dei bellissimi intarsi a blocchi. La Gibson ES-335 Block è un’istituzione, una pietra miliare del rock and roll e uno strumento follemente desiderabile.

7 – Gretsch white falcon g6136t: Con il pickup Tron, l’hardware in oro, le formose effe – si tratta di un pacchetto incredibilmente seducente e diciamocelo, suona dannatamente bene.

6 – PRS Paul’s Guitar: Esteticamente, potrebbe non essere per tutti i gusti, ma i suoni sono spettacolari – e terrà il suo valore, anche.

5 – Fender american vintage ’65 stratocaster: Un meravigliosa e giocabile chitarra dal suono Strat che cattura senza sforzo il mojo dell’originale.

4 – Charvel guthrie govan: Questa è una chitarra molto rara da vedere in giro, sopratutto perchè per acquistarne una bisogna svuotare il portafoglio.

3 – Fender american vintage ’52 telecaster: Solo una manciata di chitarre elettriche classiche sono in grado di qualificarsi per l’etichetta di “l’unica di cui aver bisogno”. Gibson ad esempio offre il favoloso modello ES-335, mentre Fender può vantare dei 2 disegni Stratocaster e Telecaster. E’ testimonianza del potere duraturo del disegno di Leo Fender che questo modello – e in questa particolare configurazione – è ancora così diffuso concupito dopo tutti questi anni. Una di quelle chitarre che si deve semplicemente suonare almeno una volta nella vita.

2 – PRS custom 24: La forma, il suono e lo stile della Custom 24 ha contribuito a consolidare la sua posizione come una vera e propria icona moderna.

1 – Gibson usa les paul standard: Il modello di quest’anno presenta una serie di modifiche alla formula Gibson ormai consolidata, tra cui un profilo del collo asimmetrico, una coppia di Burstbucker Pro, il pulsante per accedere ai sintonizzatori coil-tap, di fase e le opzioni di bypass. Unendo il vecchio e il nuovo Gibson ha ovviamente avuto l’effetto desiderato, offrendo agli utenti la chitarra più desiderabile di fascia alta nel mondo di oggi.