Cuffie per smartphone: i migliori auricolari economici sotto i 100 euro

 

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

Molto spesso quando si pensa agli auricolari si fa riferimento a quelle grandi cuffie che coprono per intero le orecchie. Ma oramai a quanto pare, il mercato mette a disposizione per ogni singolo utente diversi tipi di auricolari e ognuno può prediligere quello che meglio gli conviene.

Ma la domanda che molti si pongono è: come si fanno a scegliere i giusti auricolari capaci di soddisfare le proprie esigenze, visto e considerato che sul mercato ce ne sono di tutti le tipologie? Quali sono quelli che meglio soddisfano le proprie esigenze?

Cerchiamo dunque, di fare un po’ di chiarezza al riguardo in maniera tale da fare un giusto acquisto senza cadere in errore.

Se vuoi sapere quali tipi di auricolari fanno al caso tuo, allora mio caro lettore, è giunto il momento di leggere questa guida. Ti proporremo i migliori dispositivi da acquistare ad un prezzo imbattibile prediligendo in primis la qualità.

Sei pronto? Se la tua risposta è affermativa, iniziamo subito

Guida alla scelta

Prima di elencare i migliori auricolari per smartphone  a prezzi davvero competitivi, è importante capire quale auricolare scegliere per far si che soddisfi le tue esigenze. Per coloro che vogliono un’esperienza audio completa non bastano le cuffie che molti produttori danno in dotazione a smartphone, tablet o ad altri dispositivi, ma molti preferiscono porre un occhio di riguardo per quanto riguarda l’aspetto estetico, pratico e funzionale del dispositivo in questione.

Prima di scegliere l’apparecchio che fa al caso tuo, è fondamentale tenere in considerazione due aspetti, ovvero:

  • Risposta in frequenza: si tratta di una caratteristica davvero molto importante per quanto concernono gli auricolari in-ear, perchè serve a capire meglio quale range di frequenza riesce a coprire. Per rendere l’idea di quanto detto, più il range è ampio meglio sarà l’esperienza audio. Più specificatamente, la frequenza minore corrisponde ai bassi, quella maggiore agli alti.
  • Sensibilità: essa viene espressa in decibel ed indica il massimo volume al quale l’auricolare riesce a produrre un suono pulito. Per fare dunque, un buon acquisto, un buon auricolare deve essere caratterizzato da un valore intorno agli 85 dB (decibel), mentre un eccellente paio di auricolari deve posizionarsi sopra i 100 dB.

Detto questo vediamo ora quali sono le migliori cuffie per smartphone sotto i 100€

Shure SE215-K Auricolari ad Isolamento Sonoro – Vedi prezzo o acquista

Questi auricolari hanno la peculiarità di possedere un’ottima qualità audio e offrono oltretutto un ottimo isolamento acustico passivo. Sono molto pratici e comodi da indossare. In aggiunta sono molto leggeri e grazie a questa caratteristica, possono essere tranquillamente indossati anche per ore senza appesantire l’orecchio.

Confortevolezza ed ergonomia sono garantiti dai cuscinetti in schiuma e dalla custodia morbida fornita in dotazione. Il punto di forza di questi dispositivi è l’isolamento sonoro, capace di abbattere fino al 90% dei rumori provenienti dall’esterno. Sono ideali per i musicisti che si esibiscono durante le loro performance live oppure per tutti coloro che ascoltano musica in luoghi troppo affollati o rumorosi.

Bose SoundSport – Vedi prezzo o acquista

La vera particolarità di questi auricolari sta negli originali gommini in quanto si appoggiano all’interno del padiglione auricolare ma senza inserirli fino in fondo consentendo un’eccellente stabilità.

I gommini si presentano morbidi, per cui sono facili da introdurre  e in aggiunta sono molto comodi. Una volta indossati sarà come non averli affatto, poichè grazie agli ottimi materiali utilizzati per la realizzazione degli stessi si rivelano alquanto leggeri e confortevoli.

Anche se l’intera costruzione è realizzata in plastica, c’è da dire che è ben assemblata in tutte le singole parti. Ma oltre alla comodità, un altro segno distintivo che contraddistingue i suddetti auricolari dagli altri presenti in commercio è la qualità dell’audio. Ebbene si, il suono si presenta brillante e pulito. Le frequenze alte sono cristalline e ben equilibrate, quelle basse piene ed appaganti.

SoundPEATS QY7 – Vedi prezzo o acquista

Le cuffie sono principalmente in plastica ma si rivelano molto comode una volta indossate. Il prodotto è di buona qualità e la presenza del cavo sottile e l’ accostamento dei colori rendono il suddetto apparecchio molto particolare.

Durante l’utilizzo le cuffie sono leggere e non danno alcun minimo fastidio. Per quanto riguarda l’audio, esso è di buona qualità, così come il microfono. Infatti l’interlocutore avrà modo di capire bene ogni singola parola pronunciata.

Queste cuffie sono ideali soprattutto per tutti coloro che fanno sport. Rimangono ben salde nelle orecchie anche quando si compiono particolari movimenti. Anche la connessione bluetooth è stabile. Tutto questo lo si può ottenere dunque, ad un prezzo davvero molto basso.

Sony MDRXB50AP – Vedi prezzo o acquista

Agli amanti delle basse frequenze, questo apparecchio è davvero ideale. Ciò nonostante, anche l’utente medio può essere attratto da questo tipo di modello soprattutto se è interessato a spendere qualcosa in più rispetto ad altri dispositivi low cost.

Questo apparecchio risulta essere davvero solido ed equilibrato sotto tutti i vari aspetti, a partire dal suono fino ad arrivare all’estetica.

Il suono è buono, equilibrato e ben pulito, il prodotto si presenta leggero e versatile. Una volta indossato risulta abbastanza comodo e soprattutto stabile anche quando si compiono dei movimenti. Infatti, utilizzando le cuffie durante le attività fisiche non provoca cadute improvvise ma rimangono perfettamente fisse all’interno dei padiglioni auricolari. I rumori che provengono dall’esterno vengono isolati con estrema precisione.

Audio-Technica ATH-ANC23 – Vedi prezzo o acquista

I materiali sono abbastanza resistenti e di buona qualità. Il design è semplice e senza fronzoli. Una caratteristica importante che tale apparecchio possiede è che i rumori esterni vengono ridotti fino al 90% . I suoni sono nitidi e ben equilibrati, le distorsioni quasi assenti.

Le cuffie sono ideali per coloro che preferiscono un prodotto funzionale e una resa estetica solo nella parte esteriore. Quando la batteria è scarica, gli auricolari funzionano ugualmente ma c’è da dire che la resa acustica è leggermente inferiore.

Il rapporto qualità e prezzo è davvero ottimale, così come le prestazioni audio. L’unico svantaggio è rappresentato dal cavo, ovvero le lunghezze delle porzioni di cavo che collegano gli auricolari alla scatola di controllo e a sua volta la scatola di controllo al jack sono sproporzionate. Per quanto concerne la durata della batteria, essa non è molto agevole, ha una durata solamente di 60 ore.

E ora dopo questo elenco delle migliori cuffie per smartphone, non ti resta che scegliere quello che più si avvicina ai tuoi gusti ed esigenze.

Buon acquisto!