Le migliori tastiere da gaming

 

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

Se sei alla ricerca di una tastiera da gaming sappi che sei al posto giusto al momento giusto poichè in questo articolo ti illustreremo gli aspetti da tenere in considerazione per acquistare quella migliore. Moltissime sono le tastiere da gaming presenti sul mercato, ma il dilemma è sempre uno, ovvero: quale scegliere tra le tante presenti?

Se sei pronto per imbatterti in questa nuova avventura,  allora continua la lettura e di sicuro non te ne pentirai. Come detto in precedenza, prima di elencare le migliori tastiere da gaming, partiamo dai fattori da tenere bene in mente.

Fattori da tenere in considerazione prima di acquistare una tastiera da gaming

Prima di acquistare una tastiera da gaming è necessario capire dapprima le proprie esigenze. Le tastiere devono essere scelte seguendo alcuni piccoli canoni. Innanzitutto sapevi che esistono sulla keybord diversi tasti che possono essere a loro volta a membrana, meccanici o mem-chanical?

Le tastiere a membrana sono quelle maggiormente diffuse in quanto sono abbastanza convenienti dal punto di vista economico. Inoltre si rivelano affidabili, ma hanno una risposta dei tasti poco precisa rispetto a quelle meccaniche.

In aggiunta, un altro aspetto da tenere in conto è che l’aspettativa di vita dei sensori è abbastanza ridotta e se si rompe un tasto occorre cambiare tutta quanta la keybord. Naturalmente questo discorso non vale per le sorelle meccaniche. Oltre ad avere un’aspettativa di vita molto lunga, se si dovesse rompere un solo tasto in questo caso basta ordinarne la sostituzione senza dover cambiare completamente il prodotto in questione.

Le varianti mem-chanical invece sono degli ottimi dispositivi con un buon prezzo e offrono un ottimo compromesso in termini di prestazioni. 

Nel mondo delle tastiere meccaniche esistono altresì diverse tipologie di tasti. Ciascuno di questi avrà delle caratteristiche leggermente diverse in maniera tale da soddisfare ogni singolo bisogno da parte del consumatore anche quello più esigente.

Altro requisito da tenere in mente sono le caratteristiche secondarie, ovvero:

  • regolatore del volume
  • attaccare delle espansioni per tastiere alla keyboard per evitare tasti aggiuntivi
  • sfruttare i tasti laterali per programmare delle macro

Detto questo, passiamo ora alle migliori tastiere gaming

Razer BlackWidow X Chroma – Vedi prezzo o acquista

La nuova BlakWindow Chroma è uno dei migliori prodotti presenti sul mercato con caratteristiche innovative e all’avanguardia. Nel corso del tempo è stata rivisitata sia a livello tecnico che estetico, ma nonostante questo, la sostanza non è mai cambiata.

Si tratta di una tastiera meccanica essenziale nelle linee, di tonalità completamente nera. E che dire della qualità costruttiva? Essa è davvero ottima. La stretta collaborazione tra ingegneri e pro player ha permesso di mettere in atto una soluzione meccanica e soprattutto funzionale in maniera tale che si rivelasse resistente e durevole nel tempo.

Le caratteristiche predominanti di questa tastiera sono due in principal modo, ovvero: velocità di attivazione e reattività. Ogni singolo tasto è dotato di una luce autonoma che può essere illuminata scegliendo tra una palette cromatica di colori. Un’altra novità è la seguente: oltre a scegliere il colore è possibile impostare gli effetti di illuminazione

Logitech G610 Orion – Vedi prezzo o acquista

Logitech G610 Orion è una tastiera meccanica che a differenza del modello precedente non ha LED colorati, o finiture mimetiche. E’ una tastiera sobria pensata proprio per tal contesto. Il telaio è tutto in plastica, ma nonostante questo, quando la si appoggia rimane stabile grazie ai 5 piedini antiscivolo collocati alla base della tastiera. Questa keyboard oltre ad essere adatta al gioco è adatta anche per l’ufficio all’uso di tutti i giorni, grazie al suo design particolarmente classico.

Molto bella è la retroilluminazione bianca, ampiamente configurabile grazie all’ottimo software per PC Logitech, software che permette di personalizzare ulteriormente le funzioni della tastiera. 

SteelSeries Apex M800 – Vedi prezzo o acquista

Steelseries è una delle aziende più importanti sul mercato. Ha ideato in questo caso, una tastiera da gaming adatta per gli sparatutto, un po’ meno per la digitazione di testi lunghi. Occupa molto spazio in orizzontale, ma uno dei punti di forza è la retroilluminazione. Grazie ad un determinato software è possibile personalizzare l’illuminazione che meglio si preferisce, o crearne una completamente da zero.

Si può programmare un solo colore fisso per i tasti oppure programmare le modalità di cambiamento dei colori. I tasti sono molto facili da premere, ma questa caratteristica può essere un vantaggio da una parte, ma uno svantaggio dall’altra.

Cherry MX Board 6.0 – Vedi prezzo o acquista

La board in questione presenta una tastiera completa di 105 tasti, di cui 4 pulsanti sono dedicati alle funzioni multimediali. La tastiera è ben resistente e durevole nel tempo grazie ai materiali di ottima qualità utilizzati. Possiede oltretutto una retroilluminazione a LED rossa con un’intensità di ben 100 livelli.

La tastiera in sé è molto pesante, ma durante le sessioni di gioco o di lavoro permette di stare ben stabile sul piano di appoggio.

Logitech G810 – Vedi prezzo o acquista

Partiamo dal design: si presenta molto lineare e versatile. I tasti abbandonano le linee aguzze e fanno spazio a linee più dolci e confortevoli. La tastiera fin da subito mostra uno stile snello e tagliente. La parte frontale è caratterizzata solamente dal logo nuovo e accattivante. La superficie è rivestita da una pregevole finitura in nero satinato il tutto racchiuso da semplici bordature in nero lucido.

Le dimensioni sono piuttosto contenute, nonostante ogni singolo tasto è distanziato l’uno dall’altro. Le plastiche utilizzate per il chassis sono tutte pregevoli e di grande qualità.

Quando si tratta di tastiere da gaming, è sempre una faccenda di gusti e spesso il fattore rapidità non è l’unica cosa importante, ma se si sta cercando proprio questo, allora la keyboard in questione fa al proprio caso. Il click di ogni singolo tasto è quasi fulmineo al punto che, se da sempre si è soliti utilizzare una tastiera tradizionale, adesso con questa nuova board ci vorrà un po’ di tempo per abituarsi alla velocità, ma di sicuro non se ne potrà più fare a meno.

E ora cari lettori, dopo aver illustrato dettagliatamente le migliori tastiere da gaming, adesso non resta che scegliere quella che meglio rispecchia le proprie esigenze.

Alla prossima!

 

Lascia un commento