Chitarra Fender Stratocaster o Gibson Les Paul?

 

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

Les Paul vs Strat

Le Gibson Les Paul e le Fender Stratocaster sono strumenti classici e dominatori incontrastati nel panorama delle chitarre. Entrambe sono state usati da chitarristi leggendari di tutti i generi musicali, ed entrambi hanno una reputazione come chitarre fabbricate ad altissima qualità. Ma per la maggior parte dei chitarristi, può esistere soltanto una di loro. Entrambe le chitarre sono strumenti. Cosa spinge allora alcuni chitarristi a scegliere l’una piuttosto che l’altra?  Per comprendere la portata di questa decisione, prova per un attimo ad immaginare Stevie Ray Vaughan che suona iTexas Flood con una Gibson, oppure Jimi Hendrix che interpreta un suo pezzo con una Les Paul. Scegliere tra la Strat e la Les Paul è una questione di suono, suonabilità e attitudine. Parliamo di due fra i   più grandi costruttori di chitarre della storia, quindi la tua scelta non sarà facile. Diamo un’occhiata più da vicino a queste chitarre.

Gibson Les Paul

Gibson Les Paul – Vedi prezzo o acquista

La Gibson Les Paul è una chitarra spessa e pesante, sia fisicamente che a livello sonoro. Ha un corpo in mogano con top in acero e un manico in mogano. Il mogano è un tonewood dal suono molto caldo e spiega il perché le Les Pauls sono famose per la profondità e la risonanza. Il cappuccio in acero aiuta ad aggiungere una certa chiarezza al tono, poiché l’acero è un legno più luminoso. La maggior parte delle Les Pauls ha tastiere a 22 tasti in palissandro, ma alcune sono in ebano e, negli ultimi anni, la Gibson ha utilizzato alcune interessanti alternative come l’acero cotto. Questa combinazione tradizionale di legni ha servito bene le Gibson nel corso degli anni, creata appositamente per alcuni strumenti classici. Le Les Pauls sono più elaborate degli Strats, con legature attorno al collo e al corpo e blocchi di intarsi nella tastiera. Le Les Pauls hanno due pickup humbucking, appositamente realizzati dalla Gibson. Ogni pickup ha un tono e un controllo del volume; c’è un interruttore a levetta che si inverte tra i pickup o consente a entrambi di essere attivi contemporaneamente. Il ponte è un Tune-o-matic con una cordiera d’arresto. La cordiera, insieme al legno e al collo, conferisce alle Les Paul grandi capacità di supporto.

5 motivi per scegliere la Les Paul

Risonanza

Le chitarre Gibson sono così amate per il loro tono distintivo; parliamo di risonanza, profondità e del tono scuro e gutturale che puoi ottenere solo da una Les Paul. Le Stratocaster ad esempio sono generalmente   realizzate con corpi di ontano e suonano benissimo, ma se vuoi profonda risonanza nel rimbombo esse cadono un po’ corte. Perfino le Strats con corpi di cenere o di tiglio non possono eguagliare una Les Paul se che cerchi quel tipo di suono.

Tuning e Setup

Anche se una Strat è più facile da modificare, quando si tratta di manutenzione quotidiana le Les Pauls danno meno problemi. Il problema riguarda il sistema di tremolo sulla Stratocaster, laddove la Les Pauls ha una barra di arresto e un ponte Tune-o-matic. Questo può potenzialmente significare che la Les Paul ha una stabilità di sintonizzazione migliore e causa meno problemi quando si cambiano le stringhe.

Sostenibilità

I chitarristi veterani della Strat non hanno nulla di cui lamentarsi quando si tratta di sostenerla. Le chitarre Fender hanno la stessa caratteristica, ma credo che molte Gibson siano un gradino sopra. Le chitarre con i colli imbullonati tendono ad essere un po’ più incisive, laddove le chitarre con colli di serie hanno una migliore risonanza e sostenibilità. Anche il ponte gioca un ruolo importante, poiché con una stop-bar le corde sono ancorate più saldamente al corpo della chitarra.

Artigianato

Entrambe le chitarre sono prodotte negli Stati Uniti. Quando paragono l’artigianato non mi riferisco alla qualità della chitarra, in entrambi i casi superba. Mi riferisco alla differenza nelle tecniche di costruzione. Si può tranquillamente sostenere che la Les Paul è una chitarra più finemente lavorata. La versione Standard presenta legami piuttosto interessanti, un marcatore intagliato per il top e una tastiera di blocco.

Humbuckers

Gli humbucker della Gibson sono leggendari. I chitarristi metal, jazz, blues e country utilizzano pickup Gibson di serie nelle loro chitarre per ottenere il suono che desiderano. Se hai bisogno di un humbucker dal suono caldo hard-rock, o di un humbucker dal suono liscio del collo jazz, non lo otterrai in una Stratocaster. Naturalmente ci sono Strats equipaggiati con humbucker, ma suonano esattamente come questa: una Strats con semplici humbucker.

Fender Stratocaster

Fender Stratocaster – Vedi prezzo o acquista

La Fender Stratocaster è una chitarra molto più sottile della Les Paul, con un corpo fatto con legni più luminosi come l’ontano e talvolta cenere. È dotato di manico in acero imbullonato con tastiera in palissandro o acero. Anche il suono della Stratocaster sembra più sottile, ma per gli amanti di questa chitarra non è una brutta cosa. Il leggendario suono della Strat è più graffiante di quello della Les Paul. La Strat di solito ha tre pickup, con un classico design Strat che presenta tre single coil, ma è ampiamente disponibile anche con un humbucker. Un interruttore a 5 direzioni attiva i pickup in diverse combinazioni e ogni posizione del selettore presenta un suono unico, dal blues al rock fino al country. In questo modo, una Strat offre una maggiore varietà di possibilità tonali rispetto a Les Paul. L’hardware su una Strat è un po’ più complesso che in una Les Paul. La Strat possiede un ponte con una funzione di vibrato. Questo può essere un effetto interessante, ma può anche tenere conto dell’instabilità di accordatura e di un po’ di TLC in più quando si tratta di manutenzione e configurazione. Lavorare su una Strat è generalmente più facile che su una Les Paul. Ad esempio, sostituire un collo su una Les Paul richiederebbe un lavoro da parte di un liutaio professionista, mentre sostituirlo su una Strat richiede pochi minuti.

5 motivi per scegliere la Stratocaster

Peso

Più leggere delle Les Pauls, in genere hanno un peso che si aggira sui 7-8 kg rispetto ai 9-11 kg delle altre. Potrebbe non sembrare una grande differenza, ma è importante sentire poco il peso della chitarra sul collo per tre ore. Per questo motivo, alcuni chitarristi preoccupati per la salute della schiena o per avere il semplice comfort preferiscono la Strat.

Modding

Disassemblare e assemblare una Strat è abbastanza facile, rendendo la sostituzione delle singole parti un gioco da ragazzi. La Les Pauls invece è costruita con tecniche più complesse e c’è quindi bisogno dell’aiuto di un liutaio per sostituire un collo danneggiato o persino per cambiare i pickup.

Versatilità

Solo le tue orecchie possono dirti se una Stratocaster suona meglio di una Les Paul. Tuttavia, posso tranquillamente dire che una Stratocaster ha di una gamma più versatile di suoni. I tre pickup single coil possono essere combinati in 5 modi diversi e ogni posizione ha qualcosa da offrire. Con una Les Paul si hanno solo tre scelte, tutte in qualche modo simili.

Colli e tastiere

Suono, suonabilità e tatto sono argomenti molto soggettivi. Niente tranne la tua mano può dire se ti piace una Strat o una Les Paul. Tuttavia, nonostante manico e tastiera in acero monopezzo si trovano su molte chitarre in questi giorni, hanno avuto origine dal design Fender. Lo fanno bene e se ami quella sensazione   liscia, è abbastanza probabile che una Gibson non ti renderà felice. Anche la Strata con tastiera in palissandro da una sensazione decisamente diversa rispetto alla tastiera in palissandro della Gibson.

Allora Strat o Les Paul?

Le Les Pauls sono chitarre pesanti con un suono ottimo per qualsiasi stile musicale. Le Strat sono chitarre più leggere con una gamma più ampia di suoni disponibili, ideali per qualsiasi stile musicale. Entrambi sono ben realizzate e sono disponibile in una varietà di splendide finiture. Entrambe le chitarre manterranno il loro valore per molti anni. Quindi, alla fine, la risposta su quale sia il migliore è nelle mani del chitarrista.