I migliori controller per monitor da studio del 2017

 

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

In questo articolo parleremo degli attuali controller per i monitor da studio. La maggior parte degli utenti controllano i propri monitor direttamente dalle loro interfacce audio, tuttavia, alcuni di noi usano unità dedicate, sopratutto quando si ha un grande studio dove diventa necessario avere più coppie di monitor per ascoltare missaggi e mastering su più sistemi di monitoraggio.

I migliori sistemi di controllo dei monitor da studio

JBL Nano patch – Vedi prezzo o acquista

JBL Professional nano patch è un sistema di controllo progettato per migliorare il flusso di lavoro delle registrazioni musicali, della post-produzione e delle sale di controllo broadcast. Fornisce i controlli del livello e permette di selezionare la sorgente essenziale necessaria nei sistemi di produzione di oggi basati su computer. Questo controller è ideale per l’utilizzo con 3 monitor della serie Studio di JBL e può essere utilizzato con qualsiasi sistema di altoparlanti in studio. Peter Chaikin ha detto: In JBL ci impegniamo a migliorare il monitoraggio in tutti i tipi di spazi di lavoro e sale di controllo. I nostri nuovi controllori JBL forniscono funzionalità essenziali e un percorso di monitoraggio di alta qualità a prezzi accessibili. Il Nano Patch inoltre serve come controllo del volume tra l’uscita del sistema produttivo e un paio di monitor da studio. L’unità dispone di ingressi bilanciati combo XLR / TRS e mini connettori di ingresso TRS stereo, TRS bilanciati e uscite TRS mini stereo con una circuiteria tutta passiva per fornire un percorso del segnale di alta qualità. Il pannello superiore presenta un ampio controller del volume che permette di effettuare regolazioni di livello precise dove non manca un interruttore mute.

TC Electronic Level Pilot – Vedi prezzo o acquista

Il tl electronic level pilot permette semplicemente di controllare il volume, con un singolo set di monitor, non è necessario altro. Solitamente potete fare questo con una scheda audio ma se ciò non fosse possibile viene in aiuto il TC Electronic Level Pilot. Inoltre, il fatto che controlli il volume in analogico la risoluzione sarà più fedele senza la necessità di alimentatori esterni. Quindi avete bisogno di questo controller solo se avete un setup semplice, nel caso in cui dovete gestire una molteplicità di connessioni monitor, potete dare un occhiata alle altre soluzioni presenti in questo articolo.

Behringer CONTROL1 USB – Vedi prezzo o acquista

Il CONTROL1 USB permette di controllare Master Volume, Talkback, monitor e selezionare la fonte con la possibilità di scegliere fino a tre serie di monitor da studio attivi e 4 fonti di ingresso stereo. Vi è anche un microfono incorporato Talkback che permette di comunicare con cantanti e musicisti. Oltre ai 4 ingressi stereo con controlli di livello indipendenti vi è un ingresso Monitor Mix per la DAW, 3 uscite monitor regolabili, un interfaccia audio USB, un preamplificatore phono per il collegamento a giradischi, una bella manopola del Volume per il controllo del livello e 2 amplificatori per cuffie dove è possibile gestire i volumi separatamente.

Radial Engineering MC3 – Vedi prezzo o acquista

Radial Engineering MC3 è un controller per i monitor da studio e amplificatore per cuffie. Anche se ci sono tutti i tipi di controller di monitor sul mercato, a nostro avviso molti sono troppo complessi o introducono dei circuiti attivi artefatti tra il sistema di registrazione e la riproduzione dei monitor. Radial offre una soluzione conveniente per il mercato che permetterebbe al tecnico di passare rapidamente tra i monitor, ascoltare attraverso le cuffie ed essere in grado di attivare o disattivare un sub-woofer. Il Radial MC3 è stato progettato per i monitor attivi nearfield, dotato di due uscite stereo e di un invio separato per alimentare un sub-woofer. Un interruttore regolabile dim può essere attivato per ridurre temporaneamente il livello del monitoraggio. Un unico controllo funge da master per la rapida impostazione del livello desiderato. L’MC3 è un sistema passivo, in questo modo il segnale proveniente dal registratore al monitor non viene alterato in alcun modo. Inoltre l’MC3 è dotato di un amplificatore per cuffie ad alto rendimento che è in grado di pilotare due cuffie allo stesso tempo. L’MC3 è un prodotto robusto contenuto in un involucro in acciaio con una zona di protezione che mantiene gli interruttori e i comandi in modo sicuro. Per saperne di più sul controller MC3 studio monitor potete visitare il sito http://www.radialeng.com/.

Mackie Big Knob – Vedi prezzo o acquista

Il Mackie Big Knob non è una novità ma rimane in commercio per la sua validità, nonostante tutto se utilizzate alternativa come il Behringer Mon800 o il Samson C Control non troverete molte differenze se non il suo miglior LAYOUT a solo utilizzandolo capirete che è davvero comodo rispetto ai modelli concorrenti.

PreSonus Monitor Station V2 – Vedi prezzo o acquista

Anche se molte aziende concorrenti hanno provato a replicare con insuccesso il Mackie Big Knob, l’unica che ci è riuscita è Presonus con il modello Monitor Station dotato di una intelligente funzionalità che solo il Big Knob ha. A bordo ci sono 4 amplificatori per cuffie che permettono di controllare il volume e selezionare la fonte di ingresso in modo indipendente.

Presonus Central Station Plus – Vedi prezzo o acquista

Il Presonus Central Station Plus ha il routing più avanzato rispetto agli altri modelli visti finora e con l’aggiunta di un controllo remoto elimina la scomodità che ha un classico controller a rack che non può essere posizionato ovunque per via del suo ingombro.

Dangerous Music DM11 – Vedi prezzo o acquista

Se volete il miglior controller in assoluto e anche il più costoso della lista dovete guardare il Dangerous Music che ha tante funzioni ma è anche facile da utilizzare. Si tratta della miglior soluzione sia che si tratti di home studio o studi di registrazione professionali.