Parliamo dei vari tipi di impedenza (mic e di linea)

Parliamo dei vari tipi di impedenza (mic e di linea)

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

Ci sono due livelli di base di impedenza – Sono i livelli Mic e livelli di linea.

Mic Level

Quando un ingresso è a livello del microfono può essere definito ad alta impedenza (HiZ) o bassa impedenza (LoZ). Tipicamente i Microfoni ad alta impedenza sono quelli che sono collegati a cavi con un uscita jack sbilanciata 1/4″. Di solito si tratta di microfoni a basso costo progettati per funzionare con amplificatori per chitarra, registratori tascabili e giocattoli. La maggior parte delle chitarre e bassi elettrici hanno l’output ad alta impedenza. Avvolte un ingresso ad alta impedenza è chiamato “level instruments”. Se si collega una fonte ad alta impedenza in un ingresso a livello di linea che cosa succede? La fonte è molto debole e mentre si aggiunge il guadagno per ottenere un livello accettabile, viene aggiunto un sacco di rumore. I microfoni a bassa impedenza sarebbero ancora più deboli in un dispositivo a livello di linea. Hanno bisogno di un preamplificatore progettato per funzionare a livelli di segnale molto bassi. Che cosa succede quando si prende un synth a livello di linea e lo si collega a un preamplificatore microfonico a bassa impedenza? Il segnale va in overdrive.

Livello di linea

Gran parte della nostra attrezzatura si dice che sia a livello di linea. Interfacce audio, mixer, effetti, synth e workstation hanno uscite generalmente a livello di linea. Tuttavia, ci sono 2 standard, spesso definiti come +4 e -10. Solitamente gli attrezzi “professionali” vengono impostati a +4 mentre gli attrezzi “consumer” vengono impostati a -10. Quando si collega un uscita a +4 in un ingresso a -10 è molto facile sovraccaricare l’ingresso e portare del rumore. Allo stesso modo un uscita a -10 in un ingresso +4 sembra un pò debole, il che fa sentire il desiderio di accrescere il volume e aggiungere il rumore in quel modo.

Problemi comuni di Impedenza e soluzioni

Forse la mancata corrispondenza più comune è quando qualcuno collega una chitarra o un altro dispositivo di livello strumento direttamente in un mixer. I Mixer in genere hanno solo ingressi LoZ e ingressi di linea, collegare l’uscita della chitarra è una cattiva soluzione, per questo motivo si utilizza il direct box che converte il segnale sbilanciato HiZ in un segnale bilanciato LoZ. Ciò permette 3 cose. 1) l’impedenza è abbinata e il guadagno può essere applicato al segnale. 2) possono essere utilizzati dei cavi più lunghi. 3) il circuito resiste al loop di massa (ronzio). Ci può anche essere un “ground lift” su alcune DI box che ucciderà qualsiasi loop di massa formato. Il risultato audio utilizzando una DI box è spesso chiaramente superiore.

Domande e risposte:

D) credo di avere una mancata corrispondenza di impedenza, che cosa devo fare?

R) Trovare il modo per cambiare l’impedenza degli attrezzi in questione, sia alla fonte o alla destinazione. Solitamente ci sono degli interruttori di impedenza.

D) E’ meglio lavorare a +4 o a -10?

R) La cosa più importante è quella di far corrispondere i livelli dei vari attrezzi audio. Se siete costretti a scegliere, consiglio di lavorare a +4.

D) +4 è per il segnale bilanciato e -10 per il segnale sbilanciato?

R) No. È possibile passare l’impedenza, mantenendo tuttavia la natura bilanciata della connessione. E’ possibile lavorare in modo Bilanciato a -10 come è possibile lavorare a +4 in modo sbilanciato.

D) E’ una buona idea avere alcuni canali dell’interfaccia audio impostati a -10 e altri a +4.

R) Va bene se questo è ciò che la catena audio richiede.

Impedenza Tontechniker