Riverbero chitarra: I migliori effetti riverbero a pedale

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

Eventide Space reverb – Vedi prezzo o acquista

Eventide Space reverb

Eventide Space reverb è un versatile stompbox con effetti di riverbero. Mai prima d’ora c’è stata una raccolta più abbagliante di algoritmi di riverbero in combinazione con delay, pitch shifting, tremolo, modulazione e effetti speciali in un pacchetto compatto e conveniente. Lo space dispone di 12 effetti di reverbero Eventide riverbero derivati dal H8000FW ed Eclipse V4 insieme ad alcune sorprendenti magie nuove. Space reverb offre un ampia varietà di effetti spaziali tra cui riverberi di base, i delay e gli effetti a combinazione unica con una qualità del suono da studio. Compatibile con qualsiasi materiale di origine – strumenti solisti, batteria, voce o mix completi. Il pedale è aggiornabile tramite USB 2.0 ed è dotato di un controllo MIDI tramite USB o MIDI in, out / thru. E’ possibile toccare il tempo e sincronizzare l’orologio MIDI. Sono incorporati 100 preset di fabbrica, illimitati tramite MIDI inoltre vi è un vero bypass analogico.

Boss RV-5 – Vedi prezzo o acquista

Boss RV-5

Il Boss RV-5 è un reverbero a pedale ed offre delle prestazioni eccellenti con il riverbero Plate che si sposa bene in particolare con una chitarra acustica. L’RV-5 è trasparente e non succhia il tono oltre ad essere super-silenzioso. Basta usare un sottile effetto per ottenere un suono spazioso. Mi piace veramente questo pedale. Non ero alla ricerca di un riverbero con una tonnellate di effetti, volevo qualcosa di sottile, inoltre l’RV-3 su è allo stesso tempo un riverbero e delay. In realtà non mi piace utilizzare questo pedale esagerando con il reverbero, sembra indicato per l’aggiunta di un pò di tessuto offrendo una leggera spaziosità per il tono. Modulate: Questa modalità aggiunge una modulazione sempre così lieve tipo un chorus leggero per il tono. Gate: Il Gate è interessante. Il pre-ritardo e il decadimento sono molto brevi. Room: Questo è il reverbero di una piccola camera. Hall: Con questa modalità si ottiene un tono espansivo. Plate: Probabilmente il più sottile, brilla davvero con la chitarra acustica, ma è molto utile con l’elettrica. Spring: BOSS sostiene di aver aggiunto dei reali effetti di riverbero a molla per questa modalità. Beh, non è riuscito. E’ leggermente frizzante e assolutamente fastidioso per me, e non avrei mai usato questa modalità.

TC Electronic Hall Of Fame reverb – Vedi prezzo o acquista

TC Electronic Hall Of Fame reverb

Il pedale TC Electronic Hall Of Fame reverb è un reverbero con la caratteristica davvero unica dover è possibile scaricare le impostazioni personalizzate con la funzione chiamata TonePrints. Si noti che questo è solo internamente un processore di segnale audio con vari algoritmi di delay, chorus, riverbero, ecc Teoricamente si potrebbe programmare questo pedale per ottenrre un delay e un riverbero tutti in una sola unità come l’ RV-3, ma finora TC non si è impegnato a rendere disponibile al pubblico generale il software di programmazione. Io ho usato diversi reverberi come il Boss RV-5, Digitech RV-7, Lexicon MPX1, Line 6 Verbzilla e altri.

Il mio favorito è l’RV-5 per i suoi riverberi con delle stanze lussureggianti e versatili. Nessuno di questi riverberi, tra cui l’Hall Of Fame è nemmeno lontanamente lussureggiante come l’MPX1. La mia impressione generale dell’Hall Of Fame è che si tratta di una grande unità, ma si differenzia dall’ RV-5 in alcuni settori chiave. La modalità dell’ effetto Chiesa (in realtà si tratta di una cattedrale!) è molto simile alla modalità RV-5 Hall, ma l’ Hall Of Fame Hall non è molto rigoglioso e sembra avere un tempo molto breve della riflessione iniziale considerando che l’RV-5 sembra avere delle riflessioni multiple che si mescolano in un unico suono regolare. Con l’Hall Of Fame è possibile ascoltare degli echi molto distinti nei riverberi Hall e le emulazioni di una Chiesa.

Questo li rende un pò meno ricchi rispetto all’ RV-5, ma sembra anche avere il vantaggio di suonare come un RV-3 sia con Hall che con un delay allo stesso tempo. Con l’Hall Of Fame il controllo del tono alle 12:00 o superiore, o con il delay impostato con una soglia superiore a 1:00, questi echi nel riverbero sono un pò pronunciati. L’RV-5 non dispone di un interruttore con il pre-delay, ma ho notato che il suono secco risalta in modo netto sull’RV-5. L’RV-5 e l’Hall Of Fame sono entrambi delle molto belle. In nessun modo posso dire che l’Hall Of Fame Reverb è stellare o il migliore. Si tratta di una unità di qualità per la sua fascia di prezzo ed i  suoni del riverbero e gli algoritmi si distinguono dalle altre unità.

T-Rex Junior Room-Mate – Vedi prezzo o acquista

T-Rex Junior Room-Mate

Il Room-Mate Junior offre diverse opzioni di riverbero, tra cui: SPRING, ROOM, HALL e LFO. Tramite la manopola di decadimento è possibile regolare la lunghezza del percorso del riverbero in tutte le sue modalità. La manopola gain imput permette di utilizzare il Room-Mate Junior in un loop effetti senza sovraccaricare lo stadio di ingresso del pedale.

Vermona Retroverb Lancet – Vedi prezzo o acquista

Vermona Retroverb Lancet

Il Vermona Retroverb Lancet è ben costruito in acciaio robusto e ospita un pannello frontale carico di manopole e interruttori, nonché un insieme di ingressi e uscite sul pannello posteriore. L’alimentazione è fornita da un adattatore AC separato ed un interuttore on / off sul pannello posteriore. Si tratta di uno strumento rigorosamente mono con singoli ingressi e uscite jack, anche se ci sono delle prese di corrente supplementari per l’attivazione e la funzione di controllo. Guardando il pannello frontale può sembrare uno strumento per deja-vu, il Retroverb è un riverbero a molla imbullonato al circuito stesso del precedente filtro Lancet.

L’amplificatore di ingresso permette di trattare fonti a basso livello, ad alta impedenza, nonché livelli di linea più carnosi. Le unità quadranti elemento di distorsione in più anche se questo è abbastanza ‘fuzzy’ in natura come tali. Sul lato di uscita, il controllo Mix regola il bilanciamento wet / dry del segnale. Un interruttore di bypass rimuove completamente qualsiasi trattamento compresa la sezione del guadagno, per questo potrebbe rivelarsi un’arma a doppio taglio in alcuni casi. Sul pannello posteriore vi è un doppio interruttore jack che permette di bypassare completamente l’unità o disabilitare la sezione del riverbero a molla.

Un controllo del tono permette di bilanciare le frequenze (alta / bassa) mentre un’interruttore dedicato configura la molla per l’uso pre o post-VCA/VCF. La Sagomatura tonale nella sezione VCF assume la forma delle modalità commutabili (bassi, alti e filtro passa-banda). Abbiamo trovato il Retroverb molto più flessibile, divertente e utile di quanto ci aspettavamo. La sezione VCA ha un identico insieme di opzioni di modulazione e come il FCR dispone di un’interruttore di bypass indipendente. L’LFO è semplice, ma include anche una opzione ‘trigger’ che ripristina la forma d’onda in base alla sorgente di trigger selezionata nella sezione EG (generatore di inviluppo). L’EG può anche funzionare come un generatore di forme LFO. Il Retroverb oltre ad essere un buon riverbero è molto retrò, in poco tempo siamo riusciti a rendere sporco e strano il suono della: chitarra, cassa, basso, ecc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *