Le migliori drum machine del 2018

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

Anche se non è possibile fare a meno di un buon batterista, una drum machine offre praticità, versatilità e affidabilità. La drum machine fu introdotta nel 1959 e spesso di trova in molte tastiere, pedali di effetti, amplificatori e app di produzione musicale, a causa di questo sono diminuite le richieste di drum machine stand alone, ma fortunatamente ci sono ancora molti modelli disponibili sul mercato. Le drum machine che abbiamo recensito funzionano senza la necessità di un computer, questo le differenzia dalle più recenti unità di “produzione di groove” che richiedono laptop per creare beat e musica.

Cose considerare quando si acquista una drum machine

  • Prezzo

    Il prezzo di una drum machine va dai € 149 ai € 2000. Tendenzialmente delle buone drum machine costano meno di 600 euro, ovviamente se spenderete oltre i 1000 euro potrete contare su delle caratteristiche extra e una qualità top di gamma.

  • Voci, modelli e flessibilità

    Il fatto che una drum machine abbia un sacco di caratteristiche extra potrebbe togliere l’energia creativa che bisognerebbe spendere per fare musica. Le drum machine che abbiamo recensito hanno la maggior parte dei toni e dei pattern essenziali che coprono la maggior parte degli stili musicali. Esistono ancora drum machine adatte a generi specifici come l’hip-hop e la musica dance elettronica. Se volete personalizzare ulteriormente i suoni delle percussioni e creare pattern complessi, potete affidarvi alla capacità di sintesi vocale e alle funzionalità di sequencing.

  • Controlli e reattività

    Alcuni utenti preferiscono macchine semplici da utilizzare, altri preferiscono delle possibilità approfondite di controllo. Evitate di acquistare drum machine più costose se userete solo preset e pattern di base, quindi tenete a mente solo le vostre preferenze di controllo. Non sottovalutate l’importanza della reattività dei controlli, consigliamo quelli con pad sensibili alla velocità perche offrono maggiore realismo e dinamica.

  • Affidabilità e portabilità

    L’affidabilità è importante ma spesso una drum machine ben costruita è anche più pesante rispetto ad una drum machine costruita in plastica. Purtroppo per gli amanti delle drum machine analogiche è sempre più difficile avere a che fare con macchine analogiche a causa della concorrenza di software VST, tastiere MIDI e workstation audio digitali.

Come scegliere una drum machine?

Budget – Come sempre il prezzo è importante, ci sono dei modelli non molto costosi, che non deludono.

Compatibilità digitale – Ci sono dei modelli di drum machine analogici che permettono di essere collegati al pc o ad altri dispositivi digitali, i modelli vintage che potete trovare usati su ebay spesso non hanno nemmeno le porte midi.

Portabilità – Anche se la maggior parte sono portatili è sempre meglio orientarsi verso modelli leggeri.

Suoni incorporati – Alcuni modelli hanno pochi suoni, altri hanno gb di pacchetti audio, altri ancora hanno bisogno della connessione midi per utilizzare i propri suoni.

Suono generale della macchina – Il suono è importante, quindi si spera che sia “caldo” e “spesso” come le drum machine SP1200, 808 e TR-8 che sono molto imitate dai modelli attuali che troverete in basso.

Le migliori drum machine

Akai MPC Studio – Vedi prezzo o acquista

Questa è una delle migliori drum macchine che ha portato avanti sia l’epoca vintage con delle caratteristiche moderne. Se prendete questo modello non avete bisogno di guardare altrove. Il suo design è sottile e abbastanza portatile con un grande schermo LCD che aiuta nella navigazione del sequencer a 128 tracce alimentato tramite USB. La parte più importante di questa macchina sono proprio i suoni oltre a 4 sensibili sensibilità al tocco, la funzione di oscillazione e altro ancora. Nel pacchetto viene incluso qualche software. Akai MPC Studio unisce le nuove e vecchie caratteristiche ad un prezzo accessibile.

Alesis SR18 – Vedi prezzo o acquista

Questa drum machine di Alesis è tra le più vendute e riprende molte caratteristiche vintage. Alcuni altri punti salienti includono suoni di batterie, batterie elettroniche e colpi singolo, un riverbero, un EQ e un compressore oltre alla possibilità di aggiungere plug-in o controller MIDI. La drum machine può essere alimentata tramite l’alimentatore AC o tramite delle batterie. L’ Alesis SR18 è più economico del rivale Studio MPC, quindi se volete una bella drum machine ad un prezzo più basso e con un impronta più di vecchia scuola, guardate questo modello.

Arturia SparkLE – Vedi prezzo o acquista

Arturia Drum Machine SparkLE di Creative è un centro di produzione ibrida che unisce un hardware intuitivo con la forza del software. Molto semplicemente SPARK è combinando con la sintesi TAE (True Analog Emulation), e riproduce i campioni con modalità di sovrapposizione e di post-processing, vantando di una tecnologia di modellazione fisica con un flusso di lavoro intuitivo. SparkLE hardware viene fornito con una custodia in neoprene. Con esso è possibile accedere a tutte le funzioni necessarie per creare modelli, automatizzare la scrittura ed eseguire il lavoro vivo. La drum machine SparkLE serve un flusso di lavoro ‘TR-style’ attraverso i suoi pulsanti brillanti retroilluminati, mentre un piatto musicale di battute può letteralmente essere sbattuto fuori con i suoi otto pad velocity retroilluminati sensibili alla pressione. Tre encoder assegnabili facilitano la scrittura dell’automazione e il controllo del suono in tempo reale. Più musicale ancora, la modalità TUNE permette la riproduzione cromatica dei suoni attraverso 16 pulsanti step sequencer o otto pad. Il Software Sparkle Drum Machine creative include una libreria impressionante di oltre 1.500 strumenti e 100 kit che coprono una varietà di generi e stili musicali.

Korg Volca Beats – Vedi prezzo o acquista

Con questa drum machine di Korg ottenete un semplice sequencer con suoni analogici (caldi e grassi), ingresso MIDI, un design compatto e una costruzione robusta. Consigliamo il Korg Volca Beats se siete in cerca di una drum machine economica ma con dei bei suoni analogici.

Akai MPC Touch – Vedi prezzo o acquista

Ecco una delle drum machine con un ottimo rapporto qualità prezzo che ha caratteristiche analogiche e digitali.  A bordo ha un computer con uno scherzmo che permette di configurare le sequenze, i nomi delle tracce e altro ancora. Permette di sfogliare o caricare i suoni e può essere connesso ad un pad di MPC, un Q-Link e ad altri pulsanti per migliorare l’usabilità.

Roland Aira TR-8 – Vedi prezzo o acquista

Roland TR-8 è una drum machine molto amata perche si tratta della versione moderna dei famosi modelli TR-808 e TR-909 con un sequencer da 16 passaggi, varianti di pattern A e B, 16 kit di 11 tipi di strumenti, un display a LED, effetti di riverbero e delay, modalità di riproduzione e altro ancora. Fin dagli anni ’80 questi suoni spettacolari hanno influenzato la musica hip hop. Con Roland Aira TR-8 potete contare anche sulla compatibilità USB e MIDI.

Dave Smith Instruments Tempest

Oggi una delle migliori drum macchine analogiche di batteria. Tempest è un analoga drum machine creata da Roger Linn e Dave Smith – i due celebri creatori di strumenti elettronici. Troviamo una sintesi analogica da Smith e la struttura di una moderna macchina della batteria da parte del padre di tali strumenti – Roger Linn. Inoltre, dobbiamo sottolineare che questa non è una versione prototipo e quindi pienamente sviluppata. Prezzo? 1600 euro circa. Lo strumento è un 6-voci e ogni voce è prodotta da due oscillatori, analogici e due digitali. A questi si aggiunge un filtro passa-basso, un nuovo filtro passa-alto, VCA analogici accoppiati, due LFO e tutta una serie di connessioni all’interno dei segnali. Con un Display 256 × 64 LED. Per controllare i suoni di 16 pad è sensibile alla velocità ed alla  forza. Per uno dei pad possono essere attribuiti alla funzione di transizione. L’intero percorso del segnale è analogico, il compressore, effetti di distorsione, sincronizzato al tempo degli effetti di delay. E‘ possibile controllare il valore di swing. Lo strumento sarà disponibile a metà anno.

Korg Electribe 2 – Vedi prezzo o acquista

Una ottima drum machine per coloro che amano i synth. L’Electribe è molto popolare e offre 16 tamburi di qualità piacevole, una manopola per regolare l’oscillazione, il filtro, la modulazione, l’AMP / EG,  effetti e un sequencer incorporato. Supporta anche la riproduzione polifonica. Il motore del sintetizzatore è avanzato e ha 409 forme d’onda degli oscillatori con modellazione analogica e PCM. Le forme d’onda vanno dalle semplici combinazioni fino a quelle più complesse (doppia, unison, sync, ring e cross modulation).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *