Migliori altoparlanti 8 ohm, quali scegliere?

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

Da quando apparvero i primi sistemi hi-fi integrati e addirittura abbinati ai mobili, gli altoparlanti celati fra le collezioni di libri o vinili sono stati sempre il cuore pulsante di ogni festa, offrendo ancora il miglior bilanciamento tra qualità audio e dimensioni; il consolidamento di questa caratteristica è a tutt’oggi un’opzione molto diffusa, con nuovi modelli concepiti per adattarsi a qualsiasi libreria.

Come scegliere

Ci sono modelli di altoparlanti da 8 ohm che hanno prezzi notevoli; ma la maggior parte di essi hanno un prezzo al di sotto dei 600 euro, il che non è male.  I prezzi sono stabiliti per una coppia di altoparlanti; abbiamo creato la nostra lista assicurandoci che i modelli in questione rappresentino il meglio in termini di qualità e prestazioni. Anche se ci sono marchi che sembrano non familiari, assicuriamo che sono tutt’altro che generici. Le dimensioni e il wattaggio sono abbastanza simili e coerenti per questa tipologia di altoparlanti, ma cerchiamo di puntualizzare su come variare la connettività e le specifiche tipo le dimensioni del driver e del tweeter. Ecco di seguito le nostre quattro migliori scelte.

SVS Ultra – Vedi prezzo o acquista

La nostra prima scelta è su questa coppia realizzata dalla SVS, una società conosciuta particolarmente per la produzione di subwoofer. Premiata con diversi riconoscimenti, la gamma SVS Ultra fa parte di quei modelli che ricevono tanti apprezzamenti sul mercato. Non sono certamente economici, ma la spesa è giustificata in quanto parliamo di una coppia di altoparlanti 8 ohm squisitamente sintonizzati, molto meglio rispetto a modelli ancora più costosi. L’approccio concepito dall’azienda in termini di design del cabinet e sulla scelta dei materiali da costruzione crea una riproduzione del suono super-trasparente, specialmente nello spettro critico della gamma media.

Dotato di una porta acustica da 1,7 pollici, favorisce ovviamente il contenuto dei bassi, ma è impressionante il fatto che le basse frequenze non suonano troppo cotte o lanose, portando invece un tremendo senso di definizione. Potrebbero essere collegati senza nessun problema a qualsiasi decente amplificatore o ricevitore hi-fi, ma in tutta onestà, meritano di meglio del semplicemente decente, in quanto già un buon amplificatore li suonare divinamente. Vale anche la pena notare che l’azienda produce molti altri fantastici altoparlanti, come i tanto amati Primes, ma noi preferiamo comunque il modello Ultra.

Amplificatore consigliato: 20W-150W per canale

Impedenza:

Dimensioni driver: Woofer da 6,5 pollici, Tweeter da un pollice

Sensibilità: 87 dB

Cosa ci piace: Superba chiarezza, aspetto di classe.

Cosa non ci piace: niente da eccepire

KEF LS50 – Vedi prezzo o acquista

Se non fosse per il notevole prezzo, questa coppia probabilmente scalzerebbe gli SVS Ultra. Gli altoparlanti KEF LS50 hanno ricevuto moltissimi premi, e con giusta ragione, in quanto rappresentano tutto ciò che un appassionato possa amare in un altoparlante 8 ohm: design eccellente unito ad una qualità del suono superlativa. E’ proprio di questo che vogliamo parlare. Gli LS50 hanno una ricchezza di toni e una certa musicalità molto difficile da trovare in altri modelli. Hanno una risposta incredibilmente veloce e, nonostante offrono una chiarezza mozzafiato, forniscono solo ciò che è sufficiente per creare grande eccitazione. Il suono è di gran lunga la miglior ragione per acquistarli, ma anche il design è una caratteristica che cattura l’attenzione. L’iconico frontale ricurvo, il driver centrale che assomiglia a un coprimozzo e una varietà di colori stanno a dire che questa coppia di altoparlanti non dovrebbero essere semplicemente posati su una libreria. Se abbinati ad esempio ad un amplificatore tipo il NAD C326BEE, ciò che uscirà fuori è qualcosa di veramente sbalorditivo.

Amplificatore consigliato: 25W-100W per canale

Impedenza:

Dimensioni driver: Woofer da 5 pollici, Tweeter da un pollice

Sensibilità: 85 dB

Cosa ci piace: un favorito di massa che fa sempre il lavoro.

Cosa non ci piace: troppo costoso.

 

Bowers & Wilkins 686 S2 – Vedi prezzo o acquista

Anche se uscito da qualche anno, l’altoparlante 685 della Bowers & Wilkins abbastanza economico è ancora tra le migliori offerte. La versione 2 del 686 offre una build simile ai leggendari 685, con il caratteristico design del tweeter e gli elementi sottili che risaltano l’eleganza di questo set di altoparlanti. La serie 600 della Bowers & Wilkins è sempre stata di buona qualità e riteniamo che sia tra le migliori in circolazione. Sicuramente merita di stare in una top four. Il suono di questi altoparlanti è di rara bellezza ed è uno di quei veri piaceri quando si ascolta musica. Non si può negare che, rispetto alla versione precedente, sono abbastanza costosi (forse un po’ troppo considerando le caratteristiche) ma offrono veramente tanto, con un suono elegante e dettagliato che li posiziona un gradino sopra la concorrenza. Sebbene a nostro parere non offrano lo stesso rapporto qualità / prezzo degli altoparlanti ELAC Debut B6, saranno sicuramente compresi in qualsiasi installazione hifi.

Amplificatore consigliato: 25W-100W per canale

Impedenza:

Dimensioni driver: Full Range da 5 pollici, Tweeter da 1 pollice

Sensibilità: 85 dB

Cosa ci piace: fantastico suono B & W.

Cosa non ci piace: manca ancora qualcosa per raggiungere la qualità degli SVS o dei KEF.

Klipsch R-14M – Vedi prezzo o acquista

La Klipsch, nonostante l’impegno profuso su ciò che fanno, nonostante la qualità dell’audio che trasmettono, non saranno mai così cool per i consumatori come gli SVS o i KEF. In parte, questa mancanza ha a che fare con il design vecchia scuola: il nero e l’oro potrebbero sembrare piacevolmente retrò, ma sfortunatamente, tutto ciò esclude quelli che non sono retrò. Tuttavia, questo è un altoparlante infernale, una piccola bellezza accessibile che sostituisce in questa lista il molto più costoso RP-160M. Abbiamo optato per questo modello perché pensiamo che l’R-14M offra un valore complessivo migliore, per una piccolissima perdita di qualità del suono.

E credeteci, questi altoparlanti suonano veramente bene. La Klipsch è sempre stata davvero brava a sintonizzare i tweeter, e i dettagli nelle gamme più alte rendono in modo notevole. Offrono una buona quantità di volume, possono assorbire energia da quasi tutti gli amplificatori, e, a parte le qualità retro, sono fantastici. Sono ancora lontani dal miglior altoparlante che si trova in questa lista e pensiamo che l’SVS Ultra sia globalmente di valore superiore, ma rimangono un acquisto affidabile e gratificante.

Amplificatore consigliato: 50-200 W per canale

Impedenza:

Dimensioni driver: Woofer da 4 pollici, Tweeter da 1 pollice

Sensibilità: 90 dB

Cosa ci piace: un altoparlante della Klipsch ad un prezzo eccezionale.

Cosa non ci piace: il suono non è così eccitante come in altri modelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *