Videocamera per auto migliore nel 2020

Videocamera per auto migliore nel 2020

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

Le migliori dash cam del 2020: Proteggiamo noi stessi e le nostre auto

Ecco qui, una guida su come trovare la miglior dash cam per la tua auto.

Best dash cam or dashcam

 

Tutti noi abbiamo sempre pensato che una dash cam guarda soltanto in avanti e registra il video quando rileva una collisione, ma la maggior parte delle persone non sa che alcune di esse sono molto più intelligenti di quanto uno potrebbe aspettarsi.

Queste nuove dash cam hanno il compito di assistenza alla guida, avvisandoti persino se dovessi allontanarti per sbaglio dalla tua corsia o se non noti che l’auto di fronte ti sta venendo addosso. Alcune di queste dash cam chiamano anche i servizi di emergenza e forniscono la tua posizione GPS esatta se hai un sinistro e nel caso non dovresti rispondere. Altri possono essere collegati a una seconda videocamera per registrare dal lunotto posteriore.

Con la qualità dei video che sono in netto miglioramento, il mercato delle dash cam si sta espandendo molto rapidamente, con nuove gamme lanciate di recente da produttori come Nextbase e Thinkware , e alcune di queste videocamere girano addirittura video in 4K! Davvero notevole!

Molti utenti, probabilmente vedranno similitudini tra la dash cam e le action cam attualmente in circolazione, come le GoPro o DJI Osmo Action. Nello specifico delle action cam, la risoluzione video, i frame rate e l’angolo di visione sono tutte importanti, mentre le dash cam danno molta importanza alla visione notturna.

Le dash cam comunemente vengono preferite perché possono essere collegate per una potenza costante, poiché quelle che hanno la batteria interna di solito durano circa 30 minuti. La soluzione ideale sarebbe quella di collegarle alla porta USB dell’auto o alla presa 12V, oppure ancora meglio pagando un tecnico specialista per farli installare; in questo modo, i loro fili sono nascosti e alimentati direttamente dalla tua auto, quindi si accendono e si spengono con l’accensione del veicolo. Con questo sistema, le dash cam possono registrare anche da parcheggiate.

Adesso vi sveliamo quali sono le migliori dash cam disponibili in questo momento.

Le migliori Dash Cam del 2020

 

1. Garmin Dash Cam 66W – Vedi prezzo o acquista

La nostra dash cam preferita in assoluto con un ulteriore miglioramento, con un angolo visivo ancora più ampio.

Qualità video: 1440p con HDR a 60fps | Angolo di visione: 180 gradi | GPS integrato: Sì | Schermo: LCD da 2,0 pollici, 320 x 240

PRO

  • Dimensioni compatte
  • Alta risoluzione
  • Ampio campo visivo

CONTRO

  • Costa più di altre
  • Autonomia batteria (30 minuti)

La nuova Garmin Dash Cam 66W sostituisce la Garmin 55. Il nuovo modello non tradisce le attese e mantiene le dimensioni compatte e la facilità d’uso del suo precedessore, ma aumenta il campo visivo da 122 a 180 gradi , offrendo una visione molto più ampia della tua auto. Un’altra novità è la registrazione video HDR (High Dynamic Range), per aiutare a mantenere i dettagli nell’illuminazione ad alto contrasto, mentre con una connessione Wi-Fi con il cellulare e installando l’app Garmin Drive, si possono collegare fino a quattro telecamere contemporaneamente e far sincronizzare il video mentre girano, dando una visione a 360 gradi intorno alla tua auto. La durata della batteria purtroppo è di soli 30 minuti senza collegarsi alla presa accendisigari dell’auto.  Se scegli un’installazione professionale, la videocamera rimarrà accesa anche con l’auto ferma o parcheggiata, quindi registra se qualcuno urta l’auto per sbaglio o se dovesse passargli di fianco.

 

2. Nextbase 522GW – Vedi prezzo o acquista

Video di qualità con questa fantastica Dash cam.

Qualità video: 1440p a 30fps / 1080p a 60fps | GPS integrato: Sì | Schermo: LCD da 3 pollici

PRO

  • Qualità video eccezionale
  • Amazon Alexa (Veramente utile)
  • SOS Emergenza

CONTRO

  • Non in 4K (Ma va bene lo stesso)
  • Il menù del display dovrebbe essere modernizzato

Sebbene non offra l’opzione 4K come il 612GW, il Nextbase 522GW offre molto probabilmente una qualità d’immagine superiore. Sia a 1440p (30fps) sia a 1080p (60fps) il video è molto nitido e chiaro, l’unica pecca è senza dubbio l’assenza della modalità 4K. Essendo la prima dash cam a portare la funzionalità Alexa integrata, offre il controllo vocale e perciò può riprodurre musica e può essere usata da navigatore. Noi pensiamo che la sua migliore caratteristica sia quella di SOS per l’emergenza, che può rilevare un incidente molto grave e avvisare i servizi di emergenza come il 118, dando la posizione esatta del tuo veicolo se nell’eventualità non dovessi rispondere. Questa funzione potenzialmente salvavita rende il 522GW il migliore in assoluto in termini di sicurezza secondo il nostro punto di vista.

 

3. Garmin Dash Cam Mini – Vedi prezzo o acquista

Una videocamera di piccole dimensioni a un prezzo veramente accessibile.

Qualità video: 1080p a 30fps | Angolo di visione: 140 gradi | GPS integrato: No | Schermo: No

PRO

  • Design piccolo e contenuto
  • Risoluzione 1080 Full HD

CONTRO

  • Nessuna schermata
  • Nessuna batteria

L’ultimo arrivato in casa Garmin Dash Cam. Il Mini Dash Cam registra video in Full HD 1080 attraverso un obiettivo da 140 gradi, è talmente piccolo da avere le stesse dimensioni della chiave di un’automobile. Videocamera maneggevole e pronta all’uso, Garmin Dash Cam Mini è progettata in modo da essere riposta dietro lo specchietto del parabrezza, una volta inserita nella presa o collegata alla scatola dei fusibili dell’auto, si avvierà quando si accenderà l’auto, inoltre registra anche quando dovesse accadere un incidente. Se cablato in maniera ottimale, rimarrà in allerta anche quando l’auto è parcheggiata. Questa Dash Cam non ha display e nessuna batteria interna, ma le piccole dimensioni e la semplicità sono un ottimo compenso. Una connessione Wi-Fi all’app del telefono Garmin Drive rende più semplice i download dei filmati salvati dalla fotocamera quando ne potresti avere bisogno.

4. Blackvue DR900s-1CH – Vedi prezzo o acquista

Video 4K e design discreto.

Qualità video: 4K a 30fps | GPS integrato: Sì | Schermo: No

PRO

  • Accesso per funzioni remote tramite Cloud
  • Risoluzione video in 4K

CONTRO

  • Nessun Display
  • Le funzionalità con Cloud richiedono un costo mensile

Il BlackVue DR900S-1CH offre la registrazione video in 4K, un obiettivo più ampio rispetto alla maggior parte dei suoi “avversari”, GPS e modalità parcheggio. Inoltre, c’è un pacchetto di abbonamento basato su Cloud per la visualizzazione di filmati dal vivo o già registrati, e un servizio che invia una notifica allo smartphone quando la fotocamera rileva una collisione, molto utile se la tua auto è stata urtata mentre sei via . In molti storceranno il naso per questo servizio di abbonamento mensile, ma è sicuramente un ottimo vantaggio che questo servizio offre a noi e alla nostra vettura.

Videocamere