cuffie bluetooth recensione delle varie cuffie

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

cuffie bluetooth recensione e consigli

Introduzione

Negli ultimi anni, gli auricolari Bluetooth sono diventati accessori per i fanatici dei telefoni cellulari. I vantaggi di questi dispositivi senza fili sono evidenti, soprattutto sulla scia delle leggi statali e locali che richiedono l’uso di un auricolare durante la guida. Il Bluetooth integrato è ora presente in una vasta gamma di telefoni cellulari. Naturalmente, l’utilizzo del telefono cellulare Bluetooth non si limita alle sole cuffie – è anche possibile utilizzare il Bluetooth per trasmettere musica in modalità wireless, connettersi al Web, trasferire file, e altro ancora.

le Plantronics Discovery 975 è

una delle migliori cuffie Bluetooth del 2009 Un po ‘di storia

Prima di approfondire i diversi tipi di Bluetooth, può essere utile conoscere un po ‘su la tecnologia che è stata intorno al 1999, molti consumatori sono ancora un po ‘confusi su cosè e come funziona.

Anche se può sembrare complicato, il Bluetooth è davvero molto semplice, poco costoso e facile da usare. Nella tecnologia Bluetooth, due dispositivi comunicano tra loro tramite onde radio a bassa frequenza nella gamma di 2.4GHz. Nessun cavo o fili sono necessari, e l’unico requisito per trasferire dei dati è che entrambi i dispositivi siano compatibili con il Bluetooth. A differenza di porte a infrarossi, i dispositivi collegati non hanno bisogno di essere in linea diretta a vista, ma devono essere relativamente vicini l’uno all’altro. E come un trasferimento senza fili a infrarossi, Bluetooth non costa nulla al di là dell’investimento iniziale nei dispositivi. Oltre a collegare un telefono cellulare ad un auricolare, Bluetooth viene utilizzato per collegare PC a tastiere e mouse, palmari ad altri palmari e telefoni cellulari ai computer.

Affiliazione

Il processo di collegamento di dispositivi via Bluetooth inizia con l’associazione, una procedura in cui un telefono cellulare abilitato Bluetooth e un altro dispositivo Bluetooth cerca di riconoscere l’altro. Una volta che il collegamento viene effettuato e garantito tramite un PIN (personal identification number), i due dispositivi si “parlano” per ogni altra informazione di scambio. È possibile collegare fino a sette dispositivi contemporaneamente ad una velocità di 500Kbps e superiore. Bluetooth ha dei limiti, però. La sua portata è limitata a 30 piedi.

Anche se Bluetooth può essere facile da capire, la scelta di un auricolare Bluetooth per il telefono non è così semplice. Il numero di auricolari Bluetooth continua a crescere rapidamente. ecco una lista di tutti gli auricolari Bluetooth che abbiamo esaminato, oltre ad un elenco dei nostri preferiti.
 
Caratteristiche e profili

La maggior parte degli auricolari Bluetooth ha le funzioni di base come la possibilità di rispondere e rifiutare le chiamate, ripetizione dell’ultimo numero, e così via. Dal momento che la qualità del suono è una priorità con le cuffie, auricolari più avanzate come l’ID del Suono 400 e il BlueAnt Q1 anche il funzionalità di cancellazione del rumore per una migliore qualità del suono. Alcune cuffie vantano di una resistenza al vento-rumore, che è piuttosto un compito difficile, e sia le Plantronics Voyager Pro e le Plantronics Discovery 975 svolgere quel lavoro ammirevole. Forse la cosa più interessante è l’Endeavour Motorola HX1, che in realtà usa la conduzione ossea in modo da eliminare il rumore di fondo del tutto.

Un’altra caratteristica avanzata è la tecnologia multipoint, che consente di collegare fino a due dispositivi differenti allo stesso tempo. Ciò è utile se si usa un auricolare con due telefoni, per esempio. Le cuffie con tecnologia multipoint includono il Plantronics Discovery 975 e la Pietra Jabra. E a proposito di caratteristiche innovative, il BlueAnt Q1 è uno degli unici auricolari Bluetooth per offrire il pieno controllo dei comandi vocali. Questo significa che abbiamo potuto dire delle cose come “Call Home”. Il comando vocale per il Q1 è indipendente dal telefono cellulare, in modo da poterlo usare anche con i telefoni che non offrono la composizione vocale, come l’iPhone 3G, per esempio.

Ci sono più versioni di Bluetooth, e non tutte le specifiche Bluetooth sono le stesse. Tutte le nuove versioni Bluetooth sono compatibili, comunque, così fino a quando si utilizza la funzionalità di base Bluetooth, non ce da preoccuparsi. La maggior parte dei prodotti attualmente lavorano sulla versione Bluetooth 1.1, che offre come caratteristiche di base la composizione vocale, chiamate mute, e Ricomposizione dell’ultimo numero. Nel 2003, la Bluetooth Special Interest Group, un organismo che supervisiona lo sviluppo della tecnologia, la versione 1.2  rilascia la versione 2,0 un anno dopo. Il Bluetooth 1.2 ha introdotto nuove funzionalità per eliminare le interferenze radio attraverso salti di frequenza e ha aggiunto maggiore sicurezza per la protezione del monitoraggio. Bluetooth 2.0 ha una velocità di connessione più elevata (fino a tre volte più veloce, in alcuni casi), migliori prestazioni e minor consumo energetico.

Le specifiche Bluetooth 1.1 Bluetooth 1.2 Bluetooth 2.0 Bluetooth 2.1 plus EDR (Enhanced Data Rate)

Chiamata a riconoscimento vocale Sì

Esclusione di chiamata Sì

Ricomposizione dell’ultimo numero Sì

Maggiore resistenza alle interferenze radio frequenza

10-metri gamma Sì

100 metri di raggio

velocità di trasmissione

Minori consumi di energia

Migliorata l’associazione (senza PIN)

Una maggiore sicurezza

Oltre a queste diverse versioni delle specifiche Bluetooth, ci sono anche un certo numero di differenti profili Bluetooth. Un profilo Bluetooth è un’interfaccia o un comportamento attraverso il quale diversi dispositivi Bluetooth possono comunicare tra loro. Entrambi i dispositivi devono supportare lo stesso profilo per comunicare con gli altri . Il profilo più comune nei telefoni cellulari Bluetooth è il profilo Headset, che supporta l’utilizzo delle cuffie mono standard per le chiamate. Ecco un elenco dei profili Bluetooth più frequentemente utilizzati nei telefoni cellulari, come descritto dal sig. Bluetooth:

Advanced Audio Distribution Profile (A2DP)

Inoltre ampiamente conosciuto come il profilo stereo Bluetooth, A2DP consente un doppio canale stream audio attraverso un auricolare stereo. A2DP è un concetto particolarmente popolare con i telefoni MP3 e la musica, perché permette agli utenti di ascoltare musica in modalità wireless. Inoltre può essere utilizzato per effettuare chiamate, e gli utenti possono passare tra la musica e le chiamate con il semplice tocco di un pulsante.

Audio / Video Remote Control Profile (AVRCP)

AVRCP fornisce un’interfaccia standard per il controllo di televisori, impianti hi-fi, e così via. Questo profilo viene utilizzato per consentire un unico telecomando (o altro dispositivo) per controllare tutti gli apparecchi audio / video a cui un utente ha accesso. AVRCP defini
sce il modo per controllare le caratteristiche di media streaming. Questo include la pausa, fermare e controllare la riproduzione di partenza e il volume così come altri tipi di operazioni di controllo remoto. Alcuni telefoni Sony Ericsson hanno usato questo profilo, un esempio è il Sony Ericsson K790a.

Profilo rete Dial-up (DUN)

DUN consente l’accesso a Internet e altri servizi dial-up attraverso la tecnologia Bluetooth. Lo scenario più comune è la navigazione sul Web da un laptop attraverso un telefono cellulare, in modalità wireless.

Hands-Free Profile (HFP)

HFP consente di utilizzare un dispositivo gateway per effettuare e ricevere chiamate per un dispositivo a mani libere. Una configurazione tipica è in automobile utilizzando un telefono cellulare come un dispositivo gateway. In macchina, lo stereo è usato per l’audio del telefono e di un microfono installato in auto per l’invio di un uscita audio della conversazione. HFP è utilizzato anche per un personal computer per fungere da vivavoce per un telefono cellulare in casa o in ufficio.

Sincronizzazione profilo (SYNC)

Il profilo di sincronizzazione viene utilizzato in combinazione con GOEP (Generic Object Exchange Profile) per consentire la sincronizzazione delle informazioni di calendario e di indirizzo (personal information manager articoli) tra dispositivi Bluetooth. Un’applicazione comune di questo profilo è lo scambio dati tra un palmare e il computer.

Object Exchange (OBEX) Protocollo

OBEX è un protocollo di trasferimento che definisce gli oggetti dei dati e un protocollo di comunicazione che due dispositivi possono utilizzare per lo scambio di tali oggetti. Per i dispositivi Bluetooth, solo orientato alla connessione OBEX.

SIM Access Profile (SAP)

SAP permette ai dispositivi come i telefoni auto con built-in ricetrasmettitori GSM per la connessione a una scheda SIM in un telefono abilitato Bluetooth. Pertanto, il telefono veicolare per sé non richiede una scheda separata SIM.
 
Auricolare design

alloggiato all’interno di un caricabatterie portatile più auricolari Bluetooth mono possono essere raggruppati in due categorie: i modelli con un boom e i modelli senza. Un’asta è un microfono esteso verso la bocca, Nonostante la vicinanza del microfono alla bocca possono comportare una migliore qualità audio, le cuffie boom hanno la tendenza di essere sul lato ingombranti. tra l’altro sono rare in questi giorni. C’è il Motorola H17, ad esempio.  Il nostro auricolare boom preferito, tuttavia, è il Plantronics Voyager Pro, che dispone di un microfono ad asta rotante che si estende lungo il lato del viso. Non è un auricolare molto attraente, ma in realtà è abbastanza comodo, grazie al design avvolgente all’orecchio.

Un sacco di cuffie in questi giorni per un design più compatto e discreto. come il molto piccolo Nokia BH-804, che viene fornito con un proprio stand di ricarica. Alcuni auricolari tentano di distinguersi dal resto con design innovativi, come l’unico Plantronics Discovery 975. Ci piace anche il Jabra Stone, che è un swoosh piccolo piccolo di un auricolare situato all’interno di un caricabatterie. Se non si cura troppo il design, ci sono anche un sacco di modelli più economici come il Samsung WEP850 e l’ID del Suono 200.

Il Nokia BH-905 è molto confortevole

L’Auricolare stereo Bluetooth ha una grande qualità audio. Una più recente innovazione dell’auricolare Bluetooth design è stato l’inserimento di schermi a LED. Il BlueAnt Wireless V12 LCD Bluetooth auricolare e il Nokia BH-902 sono dotati entrambi di un display piccolo piccolo per ID chiamante. Ci sono un bel po di cuffie auricolari stereo in stile ciondolo per il prelievo e l’effettuazione di chiamate o interagendo con lettori musicali di un telefono cellulare. Gli esempi includono il Iqua BHS-702 e il Jabra BT3030 auricolare Bluetooth, entrambi i quali hanno guadagnato voti alti per il comfort e la qualità del suono. Ci sono anche le cuffie dietro la nuca come il Motorola ROKR S9 HD, che è l’ideale da indossare durante le attività sportive come il lavoro in una palestra. Ci piacciono soprattutto le tradizionali cuffie auricolari in stile pad però, a causa della migliore qualità audio. Due dei nostri preferiti sono il Nokia BH-905 e il Samsung SBH-600. Il BH-905 è anche una delle prime cuffie stereo con attiva cancellazione di rumore.
Un paio di auricolari Bluetooth combinano diverse funzionalità in un unico disegno. Plantronics Voyager 855 è sia un mono e stereo Bluetooth: basta collegare un auricolare secondario per l’auricolare mono principale e avrete immediatamente un suono stereo. Il Samsung WEP870 è la stessa idea, dove si collega l’auricolare per un paio di auricolari stereo.

Altri dispositivi Bluetooth
gli accessori Bluetooth per il telefono cellulare non si limitano ai soli auricolari. Una delle categorie di accessori per cellulari Bluetooth è il vivavoce Bluetooth. Principalmente usato in sostituzione dei costosi kit di vivavoce per auto o come i telefoni cellulari di conferenza, questi emettono un suono di gran lunga migliore rispetto a quello del proprio telefono cellulare con altoparlante incorporato. Una coppia che ci piace includere è il Motorola T505 motorokr vivavoce e BlueAnt S1.

Il Motorola T505 motorokr Speakerphone

Ci sono anche alcuni dispositivi che combinavano l’auricolare Bluetooth con un altoparlante. Il Kyocera Wireless è un auricolare Bluetooth con vivavoce; l’auricolare è inserito nello slot dell’ altoparlante per attivare la funzione del vivavoce. C’è anche il mVox Duo Communicator, che è sia un altoparlante che un auricolare Bluetooth in un unico dispositivo.

Il Wireless Gateway Music Kyocera

è una semplice scatola nera che è in grado di trasmettere musica dal telefono cellulare al tuo home stereo.

Poi ci sono altri accessori Bluetooth che in realtà non hanno una categoria propria. Una è la Kyocera Wireless Music Gateway, che è in grado di trasmettere musica dal telefono cellulare al vostro sistema home stereo. Un altro che abbiamo provato di recente è l’IntelliTouch XLink BT Gateway che consente di utilizzare il numero di cellulare con un telefono fisso normale.