Microfono shure sm57, ecco le migliori alternative

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

Nel caso non lo sapessi, il microfono Shure SM57 rappresenta, fin dalla sua prima comparsa, il modello d’ispirazione per la microfonazione degli amplificatori da chitarra, dei tamburi rullanti e di un’ampia gamma di strumenti. È il cavallo di battaglia di casa Shure, famoso per l’ottima qualità del suono nella gamma delle frequenze medie. Se hai mai assistito a esibizioni live, in qualunque parte del mondo, è assai probabile che ci fosse un microfono Shure SM57 da qualche parte sul palco, soprattutto nel caso di esibizioni che prevedevano il contributo delle chitarre.

Se stai cercando una valida alternativa al leggendario SM57, il mercato ti offre una vastissima scelta. Ma per capire esattamente quale, tra le tante opzioni, fa al caso tuo, è opportuno che tu sappia esattamente di cosa hai bisogno: a determinare la tua scelta saranno le tue preferenze riguardo alla qualità del suono e al prezzo.

Cerchi un microfono che sia simile al SM57 per qualità del suono o un microfono che abbia le stesse funzionalità ma suono differente? Nella nostra lista abbiamo inserito sia microfoni che producono un suono simile a quello del SM57, sia modelli completamente differenti.

Ma nel mondo dei microfoni ci sono anche tante alternative che rientrano in diverse fasce di prezzo, per andare incontro alle esigenze di qualsiasi portafoglio. Abbiamo stilato la nostra lista delle migliori alternative allo Shure SM57 tenendo conto, quindi, anche di questo, proponendoti opzioni dalla più economica alla più lussuosa.

Alternative a basso costo

  1. Audix i5 Dynamic – L’alternativa migliore al SM57 – Vedi prezzo o acquista

L’Audix i5 è il microfono che più si avvicina allo Shure SM57 sia per il prezzo che per la versatilità delle applicazioni. È in grado di gestire pressioni sonore estreme fino a 140 dB di SPL senza distorsione, è caratterizzato da diagramma polare cardioide per un eccellente isolamento ed è dotato di diaframma VLM. Con una risposta in frequenza da 50 Hz a 16 kHz garantisce una riproduzione del suono accurata e cristallina.

  1. Audio Technica MB2K – L’alternativa economica – Vedi prezzo o acquista

Alternativa allo Shure SM57 molto popolare soprattutto in relazione al prezzo, alcuni dicono che sia addirittura migliore dell’originale. È un microfono ipercardioide dall’impareggiabile design unidirezionale e dinamico, con un’ottima risposta in frequenza e adatto sia a registrazioni in studio che per esibizioni dal vivo. Anche se non è costruito con materiali di prima qualità è robusto e maneggevole, e ha un comodissimo interruttore che lo Shure SM57 non ha.

  1. Pyle Pro Dynamic – L’alternativa più economica – Vedi prezzo o acquista

Simile allo Shure SM57 ma talmente economico che potresti comprarne tre di questi allo stesso prezzo di un SM57. È un microfono dinamico unidirezionale, perfetto sia in studio che sul palco, e particolarmente adatto alla registrazione della voce grazie alla bobina mobile di alta qualità. Costruito in resistente lega di zinco e con griglia in metallo per essere affidabile e durevole nel tempo.

  1. Lewitt MTP-440-DM – L’alternativa migliore per rullanti – Vedi prezzo o acquista

Allo stesso prezzo dello Shure SM57 e ugualmente solido e robusto, il Lewitt MTP-440-DM produce però, a detta di alcuni, un suono più chiaro e brillante. Sembra che Kenny Aronoff, batterista famoso in tutto il mondo, usi proprio questo microfono con il rullante. È particolarmente indicato per la registrazione della voce, ma anche di diversi strumenti come percussioni, batteria e strumenti acustici in genere. La polarizzazione a cardioide garantisce un perfetto isolamento, eliminando i segnali ambientali ed eventuali feedback.

Alternative di pregio

Di seguito ti mostriamo le alternative allo Shure SM57 che rispetto all’originale hanno caratteristiche differenti per quanto riguarda il suono e la funzionalità.

  1. Beyerdynamic M201 – Vedi prezzo o acquista

Secondo la nostra opinione il Beyerdynamic M201 è il miglior microfono dinamico per la registrazione della chitarra, ma usarlo insieme a un microfono a condensatore sarebbe l’accoppiata vincente. Il Beyerdynamic M201 è un microfono dinamico a diagramma ipercardioide, con bobina humbucking che riduce le interferenze elettriche quando viene utilizzato nelle vicinanze di apparecchiature alimentate a corrente. Dà il meglio di sè nelle registrazioni di rullanti e amplificatori per chitarra, ma è adattabile a qualunque strumento e voce.

  1. Sennheiser e906 – Il miglior microfono per ampli da chitarra – Vedi prezzo o acquista

Ti presentiamo il microfono dinamico ipercardioide progettato appositamente per la microfonazione di amplificatori per chitarra, grazie alla speciale superficie piatta e al fatto che non necessita di stativo, quindi lo si può tenere sospeso con il suo cavo davanti all’amplificatore. Più che degno avversario dello Shure SM57, tuttavia alcune band famose li usano insieme per ottenere un suono di grande effetto. È dotato di commutatore a tre posizioni per personalizzare il suono, che si rivela naturalmente vivace, pulito e ad alta risoluzione. Ha un “fratello”, l’ e609, che è molto simile nel design ma dalle funzionalità più generiche, mentre questo è studiato proprio per gli amplificatori per chitarra.

  1. Heil PR 30 – Vedi prezzo o acquista

Rispetto allo Shure SM57 il PR 30 ha un diaframma più grande e quindi sostanzialmente copre una gamma più ampia di frequenze. È particolarmente indicato per la microfonazione di amplificatori per chitarra e per le registrazioni della voce in studio (ad esempio il broadcasting), grazie al suo design focalizzato sulle frequenze medio-alte. Anche questo, diversamente dallo Shure SM57, ha un humbucker integrato. Le sue grandiose prestazioni sono dovute alla combinazione tra il materiale del grosso diaframma low-mass e una speciale miscela di neodimio ferro e boro che rende la struttura eccezionalmente solida.

  1. Sennheiser MD421 – Vedi prezzo o acquista

Il Sennheiser MD421 è un microfono dinamico cardioide molto popolare che funziona splendidamente con amplificatori per chitarra e rullanti, ma fa un ottimo lavoro anche con la registrazione vocale. È molto versatile grazie alla risposta in frequenza da 30Hz a 17kHz, e ha una timbrica particolare per cui viene spesso abbinato allo Shure SM57 per una resa sonora incredibilmente accurata. Dotato di switch per l’attenuazione dei bassi a 5 posizioni, isola anche molto bene i fastidiosi feedback.

Ad ogni modo, se anche dopo aver valutato attentamente la nostra lista, preferisci ancora lo Shure SM57, beh non ti biasimiamo affatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *