Migliore microfono per sax alto, quale acquistare?

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

I migliori microfoni per il Sassofono contralto

Il sassofono è uno tra gli strumenti più belli e più particolari che abbiamo al giorno d’oggi. E uno strumento musicale aerofono ad ancia semplice. Fu inventato verso metà ‘800 da un costruttore di strumenti musicali belga, è considerato il marchio di fabbrica della musica jazz.

MIcrofonare il sassofono contralto è davvero molto importante, per questo ci siamo chiesti quale microfono sia più adatto per questo strumento.

I migliori 4 microfoni al mondo per il Sassofono contralto

  • Coles 4038: Il Coles 4038 è un microfono a nastro dalle altissime prestazioni, scelto per i broadcast o per le sessioni di registrazione. Il Coles 4038 senza dubbio è tra i migliori microfoni per il sassofono contralto che c’e in giro.
  • AKG C414 XLII: AKG C414 XLII è un microfono a condensatore a diaframma largo multi-pattern. Ha 9 diagrammi polari in grado di catturare al meglio il suono del sassofono. Può essere utilizzato in molte tecniche di microfonaggio per riprodurre il suono del sassofono contralto in maniera più perfetta possibile.
  • Electro-Voice RE20: Electro-Voice RE20 è un microfono dinamico cardioide a diaframma largo. Questo microfono è davvero utile se si esibisce dal vivo con il sassofono contralto. In genere viene scelto per i broadcast e dalle emittenti radio.
  •  Shure Beta 98H /C:  Lo Shure Beta 98H /C è un piccolo microfono a condensatore per ottoni o strumenti a percussione. Viene provvisto di un collo d’oca flessibile con morsetto per fissarlo in maniera sicura ed essere posizionato con precisione.

Come suona il Sassofono contralto?

Come prima cosa il sassofono contralto è uno strumento a fiato singolo.

Il sassofono contralto è considerato un tubo conico chiuso / aperto. Per questo, produce armoniche sia pari che dispari con una frequenza pari al doppio della lunghezza del tubo.

Inoltre ha una serie di fori nel tubo con un meccanismo per aprire e chiudere questi fori. L’apertura e la chiusura di questi fori provoca la modifica del tono del sassofono.

Lo strumento è abbastanza direzionale, diventando anche omnidirezionale alle basse frequenze.

Microfonare un Sassofono contralto

Tipicamente ci sono due modi per microfonare un sassofono. Il primo è quello di effettuare un microfonaggio ravvicinato, il secondo invece è un microfonaggio distanziato.

Il microfonaggio ravvicinato, come suggerisce il nome, è quando si mette il microfono vicino al sassofono. Questa tecnica è utile quando si registra in live.

Il microfonaggio distanziato invece, rende al meglio perché cattura il suono completo del sassofono. Per utilizzare questa tecnica, bisogna mettere il microfono distante diversi cm dal sassofono. Si usa tantissimo quando si registra in uno studio di registrazione.

Gamma di frequenza del Sassofono contralto

  • Gamma complessiva: 139 Hz ~ 12.000 Hz
  • Gamma di base: 139 Hz – 831 Hz (D ♭ 3-A ♭ 5)
  • Gamma di armoniche: 278 Hz ~ 12.000 Hz

Conoscere le frequenze per suonare il sassofono contralto è importantissimo, per questo bisogna ricordare che ci sono dei criteri da rispettare se si vuole scegliere un ottimo microfono per il sassofono contralto.

Quali criteri ci vogliono per questo tipo di microfono?

  • Presence Boost: il sassofono beneficia di un boost di presenza (3-7 kHz). Poiché i sassofoni in genere non competono con la voce umana, un incremento di presenza darà al sassofono maggiore “potenza” in un mix senza danneggiare il suono della voce.
  • Roll-off naturale ad alta frequenza: un roll-off naturale ad alta frequenza “riscalderà” il suono del sassofono contralto.
  •  Direzionalità: scegli un microfono adatto alle tue tecniche di microfonaggio.
  •  Ampia gamma dinamica: il sassofono contralto ha una vasta gamma dinamica. Scegli un microfono in grado di riprodurre accuratamente i momenti più silenziosi e rumorosi del sassofono.

Oltre a questi criteri citati qui sopra, devi considerare anche altri aspetti più o meno importanti:

  • Microfono a modello polare direzionale cardioide
  • Dimensione del microfono
  • Durata
  • Prezzo

 

1. The Coles 4038 – Vedi prezzo o acquista

Il Coles 4038 è un microfono usato principalmente dalle emittenti radio. Il 4038 ha una risposta in frequenza piatta con un roll-off di fascia alta, è altamente consigliato per il sassofono contralto. Piccola chicca: veniva usato sia dai Beatles che dai Led Zeppelin.

Risposta in frequenza del Coles 4038

La risposta in frequenza del Coles 4038 è data come 30 Hz – 15.000 Hz ± 3 dB. Sotto vi riportiamo il grafico:

Come possiamo notare dal grafico, il Coles 4038 ha una risposta in frequenza molto limitata. Sicuramente il 4038 è più efficace tra 30 Hz e 15.000 Hz.

Sempre notando, possiamo vedere che il Coles 4038 è relativamente piatto. In questo modo si cattura con precisione il suono del sassofono contralto.

Risposta polare del Coles 4038

Come la maggior parte dei microfoni a nastro, il Coles 4038 ha uno schema polare bidirezionale. Questo contribuisce a garantire un tono coerente mentre il sassofono contralto ha un leggero movimento durante l’esecuzione.

Gamma dinamica del Coles 4038

Il Coles 4038 ha una gamma dinamica ampia. Inoltre ha anche un livello massimo di pressione sonora di 125 dB.

Un sassofono contralto raramente rende il suono più forte di 125 dB, quindi il rischio di distorsione è molto basso.

Il grado di sensibilità del Coles 4038 è dato come -65 dBV re: 1V / Pa.

 

2. The AKG C414 XLII – Vedi prezzo o acquista

L’AKG C414 XLII è un microfono a condensatore a diaframma largo multi-modello. Con 9 modelli polari selezionabili, 3 filtri passa-alto e 4 pad, il C414 è estremamente utile e versatile.

XLII è il modello specializzato per la voce, mentre XLS (ne abbiamo parlato nel precedente articolo) è specifico per gli strumenti. Sebbene ci siano differenze minime, il XLII è  l’ideale per il sassofono.

Risposta in frequenza dell’ AKG C414 XLII

La risposta in frequenza dell ‘AKG C414 XLII è data come 20 Hz – 20.000 Hz. Questo è il grafico:

Il C414 XLII ha una risposta in frequenza molto piatta. Ciò significa che il microfono riprodurrà il suono con una precisione da far paura.

Per quanto riguarda i filtri passa-alto (HPF), il C414 XLII catturerà l’intera gamma del sassofono contralto con l’HPF a 160 Hz attivato.

Risposta polare dell’ AKG C414 XLII

Come abbiamo detto in precedenza, l’AKG C414 XLII ha ben 9 schemi polari selezionabili. Sotto riportiamo il diagramma:

Questo diagramma viene utilizzato per chi registra in uno studio di registrazione.

Gamma dinamica dell’ AKG C414 XLII

La valutazione massima di XLII è 140 dB SPL senza i pad attivati. L’auto-rumore di questo microfono attivo è di 6 dBA. Questo microfono ha una gamma dinamica di 136 dB

I grandi diaframmi a condensatore del C414 XLII sono sensibili ai cambiamenti dei livelli di pressione sonora.

Il grado di sensibilità di AKG C414 XLII è dato come 23 mV / Pa (-33 dBV ± 0,5 dB). Questo significa che il microfono emetterà un suono forte quando si inizierà a suonare il sassofono contralto.

 

3. The Electro-Voice RE20 – Vedi prezzo o acquista

L’Electro-Voice RE20 è un microfono standard. La scelta migliore per questo microfono è quella di metterlo in uno studio di registrazione, specialmente quando c’e la possibilità di registrare dal vivo con più sassofoni.

Risposta in frequenza dell’Electro-Voice RE20

Il RE20 ha una risposta in frequenza compresa tra 45 Hz e 18.000 Hz.

L’applicazione dell’HPF sul RE20 riduce efficacemente il rombo di fascia bassa e il rumore del segnale del microfono senza assottigliare il suono del sassofono.

L’Electro-Voice RE20 ha una risposta in frequenza piatta, considerando che si tratta di un microfono dinamico.

Risposta polare dell’Electro-Voice RE20

RE20 è un microfono cardioide, sotto riportiamo il diagramma:

Il modello cardioide è ideale per il close-miking e il live-miking del sassofono contralto.

Gamma dinamica di Electro-Voice RE20

Electro-Voice RE20 è un microfono dinamico con un grande diaframma a bassa massa.

Anche se non sia accurato come un nastro o un condensatore a diaframma piccolo, il RE20 è abbastanza dettagliato rispetto ad altri microfoni.

Il livello di sensibilità dell’Electro-Voice RE20 è dato come 1,5 mV / Pa.

4. The Shure Beta 98H/C – Vedi prezzo o acquista

Lo Shure Beta 98H / C è un microfono in miniatura, si collega facilmente a un sistema wireless, e suona davvero bene.

Risposta in frequenza dello Shure Beta 98H / C

La risposta in frequenza di Shure Beta 98H / C è data da 20 Hz a 20.000 Hz. Qui sotto riportiamo il grafico:

Come possiamo vedere da questo grafico, lo Shure Beta 98H / C ha una presenza regolare di frequenza che raggiunge un picco di 6-7 kHz, questo particolare  aiuta molto ad accentuare le armoniche del sassofono contralto.

Risposta polare dello Shure Beta 98H / C

Lo Shure Beta 98H / C come ben sappiamo è un microfono cardioide. Sotto vi riportiamo il grafico:

Gamma dinamica dello Shure Beta 98H/ C

La gamma dinamica dello Shure Beta 98H / C è specificata come 124 dB.

Il microfono ha un livello di pressione sonora massimo di 155 dB, la valutazione del rumore automatico del 98H / C è valutata come 31 dBA, che è abbastanza potente e quindi rendendolo difficile da usare all’interno di uno studio di registrazione, ma sicuramente è molto comodo per gli ambienti dal vivo.

Il grado di sensibilità dello Shure Beta 98H / C è dato come –56 dBV / Pa (1,6 mV).

In conclusione, ci sono altri 3 microfoni che potrebbero interessare gli utenti che suonano il sassofono contralto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *